HTC Desire S : Unboxing e prime impressioni dopo un giorno di utilizzo.

Grazie all’ ufficio stampa di HTC Italia ho la possibilità di testare il nuovo HTC Desire S, successore del campione di vendite HTC Desire.

La nuova versione è un’ evoluzione del modello precedente, ha la cam frontale, il processore è uno snapdgragon di seconda generazione da 1 Ghz, ha 756 MB di RAM e il display da 3,7 pollici è un SLCD.

La fotocamera è da 5 megapixel con flash a led, registra video a 720p e come sistema operativo troviamo l’ ultimissima versione di Android Gingerbread 2.3.3 personalizzata con interfaccia HTC Sense 2.1

Vediamo l’ unboxing, le immagini del terminale e le prime impressioni.

{IMU_234_60}

Il modello che ho in prova non ha la confezione ufficiale


La confezione contiene :

 

  • HTC Desire S
  • Cavo Dati USB
  • Caricabatteria da parete
  • Auricolari Stereo
  • Batteria da 1450 Mah
  • Micro Sd da 2 GB (Da confermare)

In alto troviamo il pulsante di Accensione/Blocco display e il jack da 3,5 mm

Ho trovato il pulsante troppo a filo con la scocca e risulta difficile da premere

Sul lato sinistro vi è il tasto unico per il volume e la porta MicroUSB

Nel retro troviamo la fotocamera da 5 Megapixel con flash a led, lo speaker (non potentissimo, ma il volume è tuttava accettabile) e il secondo microfono per l’ attenuazione dei rumori.

Nella parte frontale il display da 3.7 pollici SLCD con risoluzione 480×800, in alto il led di stato e la fotocamera per le video chiamate (al momento nondisponibili).

Il display SLCD è luminoso e ben definito, ma non è il massimo nella riproduzione dei neri.

Sotto la luce diretta del sole ha un ottima visibilità.

In basso i 4 tasti classici sensibili al tocco (funzionano molto bene)

Htc Desire S ha il guscio UniBody, per inserire la batteria, la sim e la MicroSD, dobbiamo estrarre un pezzo di plastica in basso.

Il sistema è il solito di HTC Desire HD..

Questo modello non presenta nessun difetto di assemblaggio, è tutto preciso e non ci sono giochi.

La plastica è rivestita di materiale gommoso.

Desire S pesa 130 gr. ed è bello solido.

Trovo il suo design molto bello ed elegante, mi piace lo spoiler in basso.

Prime impressioni di utilizzo.

Android Gingerbread 2.3.3 con interfaccia HTC Sense sono una scheggia!

Ho installato 60 applicazioni dal market e non ci sono rallentamenti.

Ha 1.1 GB di memoria interna per installare le applicazioni.

La versione 2.1 di HTC Sense installata porta con se una nuova visualizzazione del menù a tendina della barra delle notifiche.

Troviamo le impostazioni rapide come Wifi,BT,GPS Dati etc etc e in alto le applicazioni usate di recente

Sono stati aggiunti poi nuovi widget e il menù con le applicazioni è diviso in tre sezioni

  • Tutte le applicazioni
  • Le più utilizzate
  • Installate dal Market

Questo Desire S mi ha piacevolmente sorpreso.

Il suo Hardware non è un dual core, ma il tutto è talmente ottimizzato che funzionza perfettamente.

Buona la navigazione web, il flash player non è fluidissimo.

Qui trovate la pagina ufficiale di HTC Italia

Al momento è in vendita su Expansys Italia al prezzo di 469,99 euro, a breve arriverà nei negozi!

Se avete curiosità o domande, vi aspetto nei commenti!

A Presto.

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione speaker BT Tronsmart Element GROOVE. Piccolo e potentissimo! (20€)

Ho avuto il piacere di testare un nuovo speaker di Tronsmart, si chiama ELEMENT GROOVE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.