In Italia abbiamo una banda larga da serie B! AGCOM lancia l’ allarme.

Corrado Calabrò, presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), lancia l’ allarme per tutte la rete Italiana, fissa e mobile.


L’Italia, sulla banda larga, è sull’orlo della retrocessione in serie B” “La percentuale di abitazioni connesse alla banda larga è inferiore al 50 per cento, a fronte di una media europea del 61 per cento”.

Nel bel paese il 4 % della popolazione non è raggiunto dalla linea ADSL, mentre il 18% naviga ancora sotto i 2 megabit al secondo.

Come se non bastasse, la rete mobile è prossima al collasso.

Calabrò spinge il governo a liberare in fretta le frequenze televisive per darle alla banda larga.

Senza quelle frequenze la rete mobile Italiana rischia il collasso ( ipotesi subito smentita da Telecom Italia)

Potete trovare il testo della relazione a questo collegamento

Brutta situazione direi!

 

A presto!

 

Via Wired

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Le offerte EZVIZ in occasione di Amazon Prime Day di Ottobre.

A partire da oggi, 10 Ottobre, fino alla mezzanotte di domani 11 Ottobre, iniziano le …