Home / Tutte le Categorie / Huawei / Huawei Ascend P7 : Video recensione e conclusioni finali.

Huawei Ascend P7 : Video recensione e conclusioni finali.

Ascend P7 è lo smartphone “top di gamma” di Huawei presentato lo scorso Maggio a Parigi e disponibile nei negozi a partire da Giugno ad un prezzo consigliato di 399 euro.

DSC04758

Il dispositivo riprende le linee e i materiali utilizzati con la versione precedente (Ascend P6) e si propone come un dispositivo migliorato sotto diversi punti di vista.

Vediamolo nella recensione.

Huawei Ascend P7 : Video recensione

Design e materiali

Huawei Ascend P7 è uno smartphone sottilissimo (solo 6,5 mm) con vetro antigraffio Gorilla Glass 3 anteriore e posteriore, unito da una cornice metallica satinata. Il risultato è un dispositivo solido e piacevole al tatto che si impugna abbastanza bene ma che restituisce una pericolosa “scivolosità”.

La parte inferiore del dispositivo è in policarbonato con design chiamato da Huwaei a”Goccia d’ acqua”.Questo accorgimento permette una maggiore ergonomia e si adatta perfettamente alla mano.

Il tasto di accensione è  stato spostato al centro sul lato desto e grazie a questa soluzione è decisamente più comodo gestire lo smartphone con una sola mano. Tuttavia l’ utilizzo con una sola mano risulta molto difficile, dato che abbiamo comunque a che fare con un display da 5 pollici.

DSC04756

Sempre sul lato destro abbiamo il tasto unico del volume e gli alloggiamenti per la Micro Sim e Micro Sd.

Il jack audio è situato in alto, leggermente decentrato verso sinistra (se visto di fronte)

DSC04761

Nel retro abbiamo la fotocamera da 13 megapixel con flash e più in basso lo speaker posteriore. Il suono è molto potente e di qualità. Come spesso succede con lo spekaer posteriore, se appoggiato su una superficie il volume diminuisce parecchio.

DSC04760

Il dispositivo è assemblato in modo perfetto, la cura maniacale da parte di Huwaei è impressionante. Se esteticamebte può ricordare un iPhone, anche dal punto di vista dell’assemblaggio e la cura dei materiali non siamo molto distanti.

Dotazione Hardware

Scheda tecnica

  • Processore : HiSilicon Kirin 910 Quadcore da 1,8 ghz
  • Display : 5 pollici FHD IPS
  • Ram : 2 GB
  • Rom : 16 GB
  • Fotocamera posteriore : 13 megapixel Sony
  • Fotocamera anteriore : 8 megapixel
  • Batteria : 2500 mAh
  • Rete : LTE
  • Connettività : Wifi, BT 4.0, NFC
  • Spessore : 6.5 mm
  • Dimensioni :

Ascend P7 utilizza il processore fatto in casa HiSilicon Kirin 910 Quadcore da 1,8 ghz con 2 Gb di Ram e 16 GB di memoria interna espandibile via micro Sd. Il display è da 5 pollici IPS con risoluzione Full HD ed è molto luminoso con una buona tonalità nei contrasti.

DSC04755

La scelta di utilizzare questo processore penalizza le prestazioni dello smartphone che ahimè non sono in linea con altri competitors che utilizzano piattaforma qualcomm.

La batteria è da 2500 mAh, un risultato davvero notevole soprattutto considerando lo spessore di soli 6,5 mm del dispositivo. In caso di emergenza è possibile attivare la modalità di risparmio energetico estrema che disabilita tutte le connessioni e mostra una interfaccia tutta nera cone le funzioni principali utili a telefonare.

La sua durata è in linea con i dispositivi che hanno la solita capienza, con un utilizzo medio si arriva a sera un pò a fatica.

Ascend P7 supporta la rete LTE, ha NFC, Bluetooth 4.o e WiFi.

Fotocamera

13 megapixel posteriore e 8 megapixel anteriore. La fotocamera principale è un senore BSI di Sony che nel complesso si comporta davvero molto bene. Non ha lo stabilizzatore ottico, ma anche di notte risulta abbastanza veloce e precisa negli scatti.

Da telefono spento basta premere 2 volte il tasto volume giù per avviare la fotocamera e scattare la foto. Il tutto in meno di 1,5 secondi.

La fotocamera frontale da 8 megapixel è ottimizzata per scattare selfie a tutto andare e permette di effettuare anche un selfie panoramico, chiamato “groufie” da Huawei.

Eccovi un album di foto scattate con il dispositivo.


Cliccate qui se non vede l’ album

Per quanto riguarda la registrazione dei video, la qualità in Full HD è buona, ma se vi trovate a registrare in un luogo con musica alta il risultato sarà solo del gran rumore e basta.

Ecco un sample di un video registrato in Full HD

Software

Android 4.4 KitKat è mascherato dall’ interfaccia Huawei Emotion UI.

Screenshot_2014-06-22-17-05-11

La soluzione scelta da Huawei è niente “App Drawer” (menù nelle applicazioni) e icone tutte nella home. Una scelta che strizza l’occhio a iOS con i più la possibilità di inserire i widget (quello che vorrebbero gli utenti iOS..).

Gli accostamenti a iOS 7 si vedono anche nella schermata di blocco. Con uno swipe dal basso verso l’alto si accede ad alcuni collegamenti rapidi.

Emotion UI permette di cambiare la grafica delle icone  e della lock screen semplicemente cambiando tema. Ce ne sono oltre 100 da scegliere!

Tra le varie applicazioni presenti, una delle più interessanti è la gestione della batteria e la gestione del consumo delle applicazioni.

Durante l’utilizzo quotidiano ci appare nella schermata delle notifiche un avviso se una determinata applicazione sta consumando troppa batteria. Possiamo così scegliere se ignorarla oppure limitarne il consumo.

L’app Gestione telefono invece effettua uno scan e ci consiglia quale applicazione chiudere e se ci sono elementi nel cestino da cancellare (per liberare spazio)

Per i più smanettoni c’è anche la possibilità di limitare le app in background e l’esecuzione di esse a schermo spento.

La tastiera installa è Swipe, abbastanza veloce e precisa.

Molto comoda è la funzione di risposta automatica ad una chiamat con il semplice gesto di portare all’ orecchio lo smartphone.

 

Curiosità

Rispetto al modello precedente P6, Huwaei ha risolto il problema di surriscaldamento del processore che rendeva quasi rovente il retro del dispositivo.

Huawei è ad oggi il terzo produttore come volumi di vendita al mondo.

Huawei è sponsor di PSG, Milan, Arsenal, Rayo Vallecano e Borussia Dortmund.

Cosa è piaciuto

  • Materiali
  • Interfaccia
  • Fotocamera

Cosa non è piaciuto

[badlist]
  • Prestazioni migliorabili
  • Browser stock
[/badlist]

Conclusioni

Huawei Ascend P7 è un buon dispositivo, sicuramente il migliore mai creato dall’azienda Cinese. Peccato per la scarsa brillantezza del sistema operativo, l’ interfaccia è graficamente accattivante, ma spesso risulta lenta e priva di brio.

La fotocamera mi ha stupito in modo positivo, così come la bontà dei materiali e l’ottima ricezione telefonica.

Il prezzo di 399 euro lo rende un prodotto molto interessante e lo posiziona ben al di sotto dei canonici 699 euro per un top di gamma.

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Huawei Mate 20 X 5G ufficiale a 1099€.

Huawei, azienda leader nel settore della tecnologia, presenta oggi HUAWEI MATE 20 X 5G, il primo …

3 comments

  1. Ciao Diego. Quando dici che il telefono ha una buona ricezione ti riferisci solo alla rete LTE o anche alla ricezione in umts /HSDPA e edge GSM. Vivo in montagna e ho bisogno uno smartphone che abbia una buona ricezione in gsm- edge e UMTS (visto che il segnale LTE è ancora assente da me).
    Ho provato tre smartphone di diverse marche ma non mi trovo bene per la ricezione del segnale.spesso mi trovo senza segnale dove telefoni normali e con lo stesso operatore( non smartphone) prendono e consentono di fare e ricevere chiamate.
    Grazie in anticipo

    • Ciao! Mi riferisco in generale, poiché lte da me non prende ☺
      Comunque questo p7 ha una ricezione ottima!

      • Ciao diego,confermo in pieno la qualitàdi ricezione,è ottima.!anche la fotocamera è stata davvero una sorpresa…eccellente!con un amico che ha s5,abbiamo fatto delle prove fotografiche su soggetti identici..e siamo li..!. Per il broswer si,quello di serie lagga e non è ben ottimizzato,ma basta usare crhome o dolphin che va molto meglio. Ho provato un confronto con un note3 caricando in contemporanea gli stessi siti ( the verge,il corriere) con crhome , stesso operatore,in desktop e non ho notato differenze significative.Anzi..il p7 caricava prima i siti ma ci metteva un attimo in piu a completare il caricamento…quindi..:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.