LG G5 : Prime impressioni! (Foto e Video)

Il primo smartphone “modulare” al mondo è finalmente nelle mie mani!

Dopo averlo provato alla presentazione di Barcellona, è arrivato il momento di testarlo sul campo.

20160419_170046

Eccovi subito le prime impressioni a caldo, che come ben saprete, hanno la loro importanza! 🙂

LG G5 : Unboxing e prime impressioni

E adesso facciamo quattro chiacchiere sul dispositivo.

Confezione di vendita (con una manina che mi frega l’aereo :P)

20160419_165517

All’ interno troviamo il carica batteria compatibile con Qualcomm Quick Charge 3.0 e il cavo Usb Type C.

20160419_170659

In altro troviamo il jack audio da 3,5 mm, il secondo microfono e il sensore a infrarossi.

20160419_165944

Sul lato destro, in basso, il carrellino porta Nano Sim e Micro SD

20160419_165921

Sul lato sinistro il tasto del volume

20160419_171614

Nel retro, la doppia fotocamera con flash led dual tone e messa a fuoco laser.

La camera di sinistra è una 16 megapixel con apertura f/1.8, quella di destra è una 8 megapixel grandangolo 135 gradi con apertura f/2.4.

Il tasto di accensione nel retro ha il sensore biometrico integrato. Funziona velocissimo ed è assai preciso.

20160419_165935

Infine ecco il modulo smontabile, con la batteria da 2800 mAh.

20160419_170908

La durata non è affatto male, diciamo che si arriva a sera un po’ a fatica se si utilizza pesantemente, ma bastano 20 minuti di carica rapida per avere subito un 40% di autonomia.

I materiali sono ottimi, la scocca in metallo offre un ottimo grip e grazie al bordo stondato si riesce a gestire bene con una mano.

E insomma, questo G5 mi piace, nonostante il design non sia proprio da impazzire, le prestazioni e la fotocamera sono il vero punto di forza di questo device.

Mettere una seconda fotocamera con un grandangolo è stata un’idea davvero vincente, non smetterete mai di usarla, sembra di avere una GoPro dentro lo smartphone 🙂

 

Il prezzo ufficiale di G5 è di 699 euro, se si acquista entro il 30 Aprile si ha in omaggio il modulo CAM Plus.

Su amazon lo trovate a prezzi decisamente più accessibili.

 

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione orologio da parete con telecomando.

Ho avuto la possibilità di provare questo orologio da parete di XREXS, un brand che …