Home / Android / LG G6 : Come scatta le foto? (test diurno e notturno) | Che sorpresa!

LG G6 : Come scatta le foto? (test diurno e notturno) | Che sorpresa!

LG G6 ha nel retro una doppia fotocamera composta da due sensori da 13 megapixel.

A differenza di altri dispositivi con doppia fotocamera, LG ha scelto di utilizzare due diversi campi visivi, uno classico da 71° e uno grandangolare da ben 125°!

L’utente sarà quindi in grado di scegliere quale fotocamera utilizzare, a seconda della situazione e del momento.

Si, sarà come avere una ActionCam nello smartphone.

Vediamo come scatta le foto!

Le immagini sono tutte in modalità automatica, punta e scatta.

Foto grandangolare

Differenza tra fotocamera grandangolare e classica.

Macro (classica)

Panorama (grandangolo)

Panorama (classico)

Panorama (classico)

Sfocato (classico)

Foto Notturne

Selfie con camera frontale

Cliccate qui per l’album completo!

Conclusioni

Complimenti a LG.

G6 sorprende per la qualità degli scatti soprattutto con poca luminosità (usando la fotocamera classica, la grandangolare di sera ha meno qualità). In condizioni di luce ottimale riesce a mantenere inalterati i colori reali e gestisce molto bene l’esposizione.

Ho solo trovato una lentezza nella messa a fuoco con poca luminosità e difficoltà nel mettere a fuoco soggetti ravvicinati (sempre con poca luce).

La fotocamera frontale da 5 megapixel è accettabile di giorno (ha un ottimo campo visivo di 100°), decisamente meno di sera… potevano e dovevano fare di più.

E adesso sarete curiosi di sapere se scatta meglio di S8/S8+, no?

Prossimamente! 😀

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Sonos presenta Move, il primo speaker di Sonos alimentato a batteria e realizzato per l’esterno

Sonos fa il primo passo fuori di casa con l’arrivo di Sonos Move, lo smart …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.