Galaxy Note 9 : Recensione e conclusioni finali.

Il super phablet di Samsung è tornato e so già che vi potrà sembrare scontato, ma questo NOTE 9 è in assoluto il miglior NOTE di sempre.

La S Pen ha raggiunto oramai la precisione e la velocità di una vera penna ad inchiostro.

Lo smartphone ha una batteria che dura un giorno, un display pazzesco, resiste all’acqua, registra video ottimi e mi fermo qui…perché c’è la recensione!

Confezione

Classica confezione Samsung, con al suo interno gli ottimi auricolari AKG, adattatore USB OTG, adattatore da Micro USB a Type C, carica batteria rapido con cavo Type C e diverse punte per la S Pen.

Design e Materiali

Sembra molto simile alla versione precedente e in effetti, se visto frontalmente, le differenze sono minime, si nota solo il vetro che lateralmente risulta meno stondato.

Il retro è sempre in vetro, con il blocco fotocamera che si sviluppa orizzontalmente e il sensore delle impronte che adesso ha una posizione più comoda e raggiungibile.

La scocca è in alluminio, lo smartphone è bello solido e il meccanismo di espulsione della S Pen è comodo e rapido.

Display

Niente Notch e già questa è una notizia.

Il display è un Super Amoled da 6,4 pollici con risoluzione QHD e come sempre siamo di fronte ad un super display. Luminoso, definito e Samsung, con i colori sempre un po’ sparati, ma di sicuro impatto. Sotto la luce del sole nessun problema. Ottimo il trattamento oleofobico del display.

Hardware

Il cuore pulsante di Galaxy Note 9 è lo stesso di Galaxy S9+ (Exynos 9810), ma questo non vuol dire che sia un difetto, anzi! La RAM è da 6 GB nella versione da 128 GB (la mia) e da 8 GB nella versione da 512 GB.

Las S PEN adesso è anche un telecomando BT, e si può utilizzare per scattare selfie, avanzare foto, musica, presentazioni powerpoint e altro.

Il resto? Ha tutto…

  • BT 5.0
  • GPS
  • Audio Stereo con Dolby
  • Impermeabilità
  • Ricarica Wireless
  • Led di stato
  • Jack audio
  • Uscita TV con semplice cavo Type C – HDMI

Foto e video

Ok, ve lo dico subito.

Non fa i miracoli come Huawei P20 PRO, soprattutto di notte, ma nel complesso scatta delle ottime foto e registra video pazzeschi e stabilizzati anche in 4K.

C’è anche una specie di intelligenza artificiale che individua la scena migliore in base alla nostra inquadratura, ma a dire la verità, io non ho notato grossi miglioramenti.

Software

Android è nella versione 8.1, e c’è la classica interfaccia Samsung. La trovo sempre molto piacevole da usare, rapida e graficamente al passo con i tempi. Ci sono i temi e gli sfondi per la personalizzazione e con un semplice cavo Type C e HDMi si può collegare ad una TV e scegliere se visualizzare lo schermo del display sulla TV (no, Sky GO non funziona…) oppure se lanciare la fantastica interfaccia DEX.

Il note diventa un touchpad e sulla tv ci troviamo di fronte ad una interfaccia in puro stile desktop, con tutte le nostre applicazioni e ottimizzate per il grande schermo.

Infine, ma non per ultimo, non manca tutta la parte software per la S PEN.

Vi spiego tutto in questo video!

Batteria

Finalmente una batteria da 4000 mAh.

Riesco tranquillamente ad affrontare una giornata intera, raggiungendo anche 5 ore di display.  Non siamo ai livelli di P20 PRO come autonomia, ma è sicuramente il migliore di Note 8 ed S9+ (che hanno comunque un amperaggio minore è!)

Ricezione e rete

Note 9 è un Dual Sim con doppio Stand By e due sim attive in contemporanea. La rete è LTE, la ricezione è al top e pure l’audio in chiamata è forte e chiaro.

Conclusioni e dove acquistarlo

Samsung Galaxy Note 9 è un device UNICO nel suo genere e ahimè, costa tanto (sempre meno di un iPhone X..). Trovo che sia uno strumento fantastico per chi lo deve utilizzare per lavoro, la S Pen permette di fare veramente una ampia gamma di azioni.

Tutto gira attorno alla S Pen e l’acquisto di questo device è consigliato solo a chi ha intenzione di utilizzarla, altrimenti c’è S9+ 🙂

La serie Note ha il suo pubblico fidato e mai come quest’anno non deluderà i suoi estimatori.

 

Se siete intenzionati ad acquistarlo, su Amazon si risparmia, guardate qua che prezzi!

 

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione orologio da parete con telecomando.

Ho avuto la possibilità di provare questo orologio da parete di XREXS, un brand che …

3 comments

  1. Quanta differenza trovi tra il note 9 e p20 pro x fotocamera e soprattutto batteria? Grazie e complimenti

  2. Ciao. Batteria, il P20 pro dura anche 3 ore in più al giorno. Per le foto, scatti notturni migliori con P20 Pro, al giorno si equivalgono. P20 pro ha molte più impostazioni e funzioni, con una modalità manuale davvero avanzata. Video, note 9 si mangia p20 pro, sopratutto per la mancanza di una stabilizzazione in 4k (su p20)