Recensione Sonos Play 1

Oggi vi parlo dello speaker wireless Sonos Play 1, una soluzione completa per chi vuole ascoltare musica con una qualità superiore alla media.

DSC06873

Sonos è leader del settore per quanto riguarda la riproduzione wireless attraverso il wifi. Il funzionamento è semplice e sono disponibili diversi speaker, che variano per dimensioni, potenza e soprattutto prezzo.

Il modello base è il Play 1, vediamolo nella recensione!

Sonos Play 1 : Video recensione

A prima vista, ci si accorge subito di una cosa fondamentale, non ci sono entrate audio.

Nel retro abbiamo solo l’ingresso LAN

DSC06838

Nella parte in alto troviamo due semplici comandi.

DSC06839

  • Il tasto play : Utile per riprodurre un brano, mettere in pausa, avanzare e riascoltare una canzone.
  • Il tasto del volume.

Il led di stato ci indica il funzionamento e varia di colore durante la configurazione iniziale.(In caso di problemi di rete lampeggia)

Iniziamo con la configurazione.

Il tutto avviene attraverso l’applicazione Sonos, scaricabile gratuitamente da Google Play Store e Apple App Store.

Si collega Play 1 alla presa di corrente, si attende un minuto e si lancia l’app.

Si viene guidati passo passo, la procedura è davvero semplice.

In caso di problemi, occorrerà collegare con il cavo Lan il Play 1 al nostro router.

Dopo aver configurato lo speaker, siamo pronti ad ascoltare la musica.

DSC06875

Se si effettua la configurazione con un iPhone, si ha la possibilità di calibrare lo speaker in base alla nostra stanza, grazie alla funzione (fighissima) True Play.

Schermata 2016-02-09 alle 18.01.16

Trueplay rende il tuo diffusore Sonos ancora più intelligente. Analizza la stanza utilizzando il tuo iPhone o iPad e regola letteralmente il suono prodotto da ciascun woofer e tweeter.

Così potrai ascoltare la musica che ami in modo perfettamente ottimizzato in base alla stanza in cui ti trovi.

Trueplay utilizza l’app Sonos e il microfono del tuo iPhone o iPad per misurare come il suono si riflette sulle pareti, sull’arredo e sulle altre superfici di una stanza.

Quindi effettua alcune regolazioni dei parametri acustici del diffusore (a volte grandi, a volte piccole) per garantire sempre il suono più puro possibile. Senza aggiunte e senza perdite. Quello che sentirai è una riproduzione della canzone così come è stata concepita dall’artista.

Il risultato finale è a dir poco sorprendente.

Al momento questa funzione non è disponibile per Android, peccato!

Adesso cerchiamo di capire come funziona il sistema Sonos.

Quando lanciamo per la prima volta l’app , ci viene chiesto di loggarci con i nostri account di Spotify, Deezer, Google Play Music e altri.

Purtroppo non è possibile ascoltare Spotify e Deezer in modalità gratuita, occorre per forza un abbonamento.

Se però avete la vostra musica caricata su Google Play non avrete nessun problema, dato che è possibile accedere alla musica salvata su Google.

Sonos non è il classico speaker bluetooth che riproduce la musica di qualsiasi dispositivo. Per riprodurre un brano con il sistema Sonos, bisogna obbligatoriamente scaricare l’ app Sonos e bisogna essere sotto la solita rete wifi.

Oltre ai vari servizi di musica in streaming, c’è la possibilità di ascoltare migliaia di radio con qualità audio davvero notevole.

Il player è sempre acceso, basta premere il tasto play per riprodurre l’ultima playlist selezionata.

Quando ascoltiamo una playlist rimane in coda e la comodità è proprio questa, poichè rimane sempre pronta per essere ascoltata e non siamo obbligati ad usare lo smartphone.

Inoltre, se avete un hard disk di rete con tutta la vostra musica, tramite l’applicazione Sonos per PC o Mac è possibile aggiungere tutti i nostri brani! E questa è davvero una bella notizia, no?

La qualità sonora è davvero eccellente, riproduce la musica in modo preciso e ci fa apprezzare tutte le sfumature dei nostri brani preferiti.

I bassi sono profondi, ma calibrati, il suono è sempre molto pulito e non ci sono distorsioni a volume alto.

Insomma, Sonos potrà sembrare complicato, ma giusto il tempo di entrare in confidenza con l’app e vi renderete conto di quanto è figo e semplice da usare.

Sonos Play 1 è disponibile nei colori Bianco e Nero, al prezzo di circa 210 euro su amazon.

 

A presto!

 

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione mini aspirapolvere per auto a batteria.

Oggi vi parlo di una mini aspirapolvere portatile a batteria, in grado di aspirare briciole, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.