Ho giocato con STADIA e mi ha convinto! Addio console?

Durante il Black Friday ho approfittato dell’offerta dedicata a STADIA da parte di Google, che permetteva di acquistare a 69€, anziché 99€, il bundle Joypad + Chromecast, chiamato Stadia Premiere.

Ma sicuramente molti di voi non avranno mai sentito parlare di STADIA, ve lo spiego!

STADIA, cosa è come funziona

Stadia è un servizio di Google dedicato al Cloud Gaming. Si gioca in streaming, direttamente nei computer di Google, a patto di avere una buona connessione internet.

Stadia è gratuito, si pagano eventualmente i giochi oppure un abbonamento mensile da 9,99 euro che permette di giocare a svariati titoli.

Si accede al portale semplicemente dal browser web cliccando questo link o inserendo www.stadia.google.com.

L’hardware del vostro PC non è più un problema, niente schede video potenti e quintali di RAM. Vi basta un mouse e la tastiera, oppure un joypad (qui la lista dei modelli compatibili).

Inoltre è possibile anche giocare su smartphone Android, iPhone e iPad, ma l’esperienza definitiva è sulla TV.

Per giocare comodamente seduti sul divano è necessario possedere il kit Premiere, perché al momento solamente con Chromecast ULTRA e il Joypad di Stadia è possibile giocare sulla TV di casa.

La risoluzione? Si arriva fino a 4K 60 fps (solo per gli abbonati a Stadia Pro), altrimenti FULL HD a 60 FPS.

La connessione deve essere una buona FTTC, con almeno 35 Mbps per giocare in Full HD e oltre i 50 Mbps per giocare in 4K.

Vi do un consiglio. Per ottimizzare le prestazioni del Chromecast ho dovuto allontanarlo dalla TV semplicemente con una prolunga HDMI da 2 metri. In questo modo il segnale Wifi arriva sparato e senza intereferenze.

Ho acquistato CyberPunk 2077 e pare proprio che ad oggi, Stadia, sia il modo migliore per giocare a questo piccolo capolavoro.

Ho passato diverse ore in compagnia di CyberPunk 2077 e altri giochi , ma non ho mai avuto problemi di lag e disconnessioni, anzi, è sempre filato tutto incredibilmente fluido.

Per una panoramica completa ai giochi e altre informazioni, vi spiego tutto nel video!

Chi di voi lo utilizza?

Credo proprio che sia il futuro del gaming. Per un video giocatore occasionale, come il sottoscritto, è la svolta. Bastano 30 secondi e si gioca!

A presto.

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

La primavera porta sconti da sogno con EZVIZ!Ecco le offerte

La primavera porta sconti da sogno con EZVIZ! Rinnova la tua sicurezza domestica con le …