HUG – Tap to donate. Ecco la prima App che aiuta le Onlus.

HUG- Tap to donate è la prima app di mobile giving in Italia, creata dalla startup milanese Do Solidale, un team di quattro ragazze milanesi che hanno creato un’app per favorire le donazioni dei privati alle Onlus che garantiscono trasparenza nella gestione dei fondi.

IPAD_home

HUG – Tap to donate è l’app che permette di effettuare donazioni alle ONLUS in modo sicuro, veloce e trasparente. Tramite smartphone o tablet si può infatti donare in maniera nuova e lo si può fare in qualunque momento ed in qualunque luogo e, se si è in compagnia, coinvolgendo i propri amici. Conclusa la donazione, “abbracciando” il progetto sostenuto, si riceveranno aggiornamenti sulla sua realizzazione e sull’impatto sociale. Oggi c’è un modo più consapevole e informato per contribuire a migliorare la vita delle persone.

ONLUS trasparenti ed efficienti, progetti concreti. HUG individua ONLUS che comunicano in maniera trasparente il proprio operato e che sottopongono il bilancio a revisione contabile. HUG identifica ONLUS efficienti dal punto di vista dell’impiego delle risorse, ossia che investono in progetti non meno del 70% dei fondi raccolti. Ogni donazione è sempre un aiuto concreto verso chi ne ha bisogno; sull’app si trovano esclusivamente progetti ben definiti nelle tempistiche di realizzazione e con risultati misurabili.

Donare non è mai stato così facile e coinvolgente. Aperta l’app, è sufficiente lasciarsi guidare dalla propria sensibilità e scegliere il progetto che si vuole sostenere; bastano poi pochi “tap” per effettuare la donazione dell’importo desiderato. Il piacere di fare del bene non termina nel momento della donazione; il donatore, se lo desidera, sarà aggiornato sulla realizzazione, sull’utilizzo dei fondi e sull’impatto sociale del progetto finanziato.

Trasparenza e tracciabilità della donazione. Per garantire la massima trasparenza la donazione è diretta e tracciabile: l’importo donato con carta di credito o PayPal*, tramite piattaforma GestPay di Banca Sella, viene infatti accreditato direttamente sul conto della ONLUS, vincolato alla realizzazione del progetto. La donazione beneficia quindi delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente.  * PayPal disponibile solo per i progetti delle ONLUS che accettano tale sistema di pagamento

Dono Sicuro, Sicuro di Donare. HUG è uno strumento pensato per avvicinare al mondo delle donazioni anche i giovani, a strettissimo contatto con la tecnologia mobile e sempre più attenti ai risultati ed all’impatto delle proprie azioni. HUG è la risposta a tutte le persone che vogliono contribuire a migliorare la realtà e il mondo che le circonda, ma che non hanno ancora trovato una modalità di donazione adeguata alle loro esigenze.

L’app è l’opera di una start up tutta rosa milanese, Do Solidale, con uno scopo ben preciso, aumentare le donazioni a favore delle onlus da parte dei privati.  L’ultimo report del World Giving Index, presentato a novembre, mette l’Italia dietro alla lavagna: siamo al 72° posto al mondo come generosità verso il prossimo, con appena il 32% della popolazione che dona qualche somma di denaro.

Tanti sono i motivi per cui non si dona: oltre alla mancanza di denaro c’è la scomodità di andare in posta o fare un bonifico, o l’attesa di una campagna di sms solidale, non sempre attiva. E poi c’è la diffidenza sull’uso che viene fatto del denaro, dove finiscono le donazioni (con scandali annessi, come la recente cronaca attesta). L’app creata da Do Solidale cancella tutti questi problemi: per donare basta aprire l’app, scegliere il progetto da sostenere a seconda della sensibilità e cliccare la cifra da donare. Chiedendo poi di restare in contatto con l’app si viene aggiornati su come sono stati spesi i soldi donati. HUG ospita solo ONLUS certificate e trasparenti, con un bilancio certificato e con una somma di denaro investita in progetti solidali che arriva almeno al 70% delle donazioni ricevute.  Quindi vengono meno perdite di tempo e dubbi sulle onlus: dono sicuro, sicuro di donare è lo slogan dell’app.

Come Funziona HUG – Tap to donate (Clicca per vedere il PDF)

Qui trovate la versione per iPhone

Qui trovate la versione per Android

Nei primi mesi di attività HUG- Tap to donate è riuscita a chiudere ben 10 progetti di raccolta fondi e ha ora attivi altri sette progetti.

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

EZVIZ festeggia la primavera con 13 giorni di sconti su telecamere e accessori!

A partire dal 1° di Aprile (non è uno scherzo!) EZVIZ lancia la promozione primaverile …