Recensione auricolari wireless ACEFAST con BT 5.2 e audio HD (Aptx)

Nuovo paio di auricolari in TEST! Oggi vi parlo degli Acefast T3, auricolari true wireless con Bluetooth 5.2 e supporto al codec APTX HD.

Vediamoli nella recensione.

Video recensione auricolari true wireless ACEFAST T3

Nella confezione troviamo, oltre agli auricolari, il cavetto per la ricarica del case (15 Cm Type C), due paia di gommini in ear (M – L) ed il manuale di istruzioni con lingua Italiana.

Dal punto di vista estetico la custodia ha particolarità di avere l’involucro trasparente, scelta stilistica che ho apprezzato tantissimo. La chiusura del case è magnetica, con la cerniera stabile.

Gli auricolari, che si accendono all’apertura del case, hanno il design con la classica stanghetta. Sono in plastica, pesano circa 5 grammi e li ho trovati abbastanza comodi da indossare. Non creano una grossa pressione nelle orecchie ed hanno un isolamento passivo più che accettabile.

Dal punto di vista tecnico, il bluetooth è nella versione 5.2 e supportano il protocollo APTX, SBC e AAC.

Il driver è molto grande, da ben 13 mm e la durata della batteria arriva tranquillamente a 5 ore. Con la custodia è possibile ricaricarle fino a 5 volte.

Si possono utilizzare anche in modalità mono e lateralmente è presente un pannello touch che permette di gestire il volume (un tocco), la riproduzione del brano (2 tocchi per la pausa e 3 tocchi per avanzare il brano). L’assistente vocale è richiamabile tenendo premuto l’auricolare sinistro.

Dal punto di vista del suono, mi sarei aspettato qualcosina di più, dal punto di vista della spazialità e ampiezza, considerando il driver da 13 mm. Ho trovato le frequenze medio alte leggermente sovrastate dai poco cristalline. Buoni invece i bassi ed il volume. Nel complesso le ho trovate in linea con la fascia di prezzo.

Basta comunque agire un pochino su un’equalizzatore per aumentare la resa delle frequenze medio alte. Peccato per la mancanza di un’applicazione.

Dal punto di vista delle chiamate, il tutto è gestito dal chip Qualcomm con la cancellazione del rumore (CVC 8.0) durante una telefonata. Le ho provate in una zona con circa 70 decibel di rumore di fondo ed il nostro interlocutore ci sente abbastanza bene, ma sente comunque il rumore che ci circonda. Capisce le nostre parole ma bisogna alzare un pochino la voce. Nessun problema invece in una zona silenziosa.

Conclusioni e dove acquistale.

Acefast T3 sono un buon paio di auricolari che secondo le mie prove rendono al meglio sui dispositivi Android, grazie al codec APTX HD che rende il suono più brillante e piacevole. Cercando il pelo nell’uovo, su iOS si percepisce poca spazialità e le frequenze medio alte sono leggermente metalliche.

Se siete interessati all’acquisto, gli auricolari ACEFAST sono disponibili su Amazon a questo link con un prezzo di circa 40€. Fino al 28 di Febbraio è disponibile uno sconto del 10% grazie al codice LADNEU6V da inserire in fase di acquisto.

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione mini aspirapolvere per auto a batteria.

Oggi vi parlo di una mini aspirapolvere portatile a batteria, in grado di aspirare briciole, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.