Windows 7, arriverà prima del previsto

Zio Bill ha dichiarato che il successore di Vista, arriverà molto presto..

windows-7-menu

Si parla del 2010, a soli tre anni dal rilascio di Vista, croce e delizia di molti utenti…me compreso!! 🙂

Bill Gates si ritiene molto entusiasta di come stanno procedendo i lavori e annuncia che Windows 7 rivoluzionerà il modo di intendere il personal computer.

Ci i troveremo di fronte al desktop del futuro, con cui poter interagire direttamente, grazie ad una superficie touch screen, con le mani senza l’ausilio del mouse.

I presupposti ci sono tutti, spero solo che a Redmond non mettano in moto le solite fotocopiatrici!! 🙂

 

Via Geekissimo

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione cover e accessori Magsafe by ELAGO per iPhone 13.

Oggi entriamo nel mondo Magsafe di Apple grazie a questi ottimi accessori di ELAGO, azienda …

8 comments

  1. ma non avevano allungato la “vita” a xp?
    allora misà che a zio bill non piace proprio xp….

  2. Speriamo che qst win 7 sia veramente una rivoluzione dei precedenti…Vista nn ha avuto molto successo,forse ci sono ancora troppi bug da mettere a posto…spero vivamente che questo windows possa risolvere tutti questi inconvenienti…sei d’accordo Diego?

  3. eh si,caro lele,sono d’accordo!spero solo che sia innovativo e stabile!ma sopratutto nuovo,oramai la apple con i sistemi operativi è su un’altro pianeta!o forse lo è sempre stata..:-)

  4. E’ bastato un computer della potenza di un Commodore 64 x pilotare la prima missione spaziale…
    Oggi serve un PIV per far girare Vista 🙁 Qualcosa dev’essere andato storto….

    Abbandoniamo Windows, puntiamo su sistemi operativi alternativi :yeah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.