Computex 2008 : ECS G10IL (bellissimo..)

Altro mini notebook fa capolino alla Computex 2008 di Taipei, si tratta del ECS G10IL. Design dalle linee nette e poco appariscenti con una tasteria dallo stile MacBook!

ecsblog2

Vediamo le caratteristiche:

  • CPU Intel Atom Diamondville
  • Chipset Intel 945 GSE (w/o S-Video) + ICH7M
  • Sistema Operativo  Windows XP/Linux
  • Memoria RAM 1 GB espandibile fino a 2GB
  • LCD  8.2″/10.2″
  • Webcam 1.3 mega pixel CCD
  • Storage HDD/SSD
  • Battery 4 celle/6 celle
  • Dimensioni 259 x 180 x 28.5 (mm)
  • Wi-Fi e Bt 2.0
  • Modulo HSDPA opzionale

QUI  trovate dei video interessanti

Ecco alcune immagini

NEWS-12839-6454fd3a227fbae99225e36ed5faaa48

 

 NEWS-12839-7e57d52b72ce845d4860f66d0dfad817

Notate l’ ampia tastiera con il touchpad leggermente decentrato verso sinistra

ecsblog6

Mentre questo modello ha il touchpad centrato!! chissò come mai?

 ecsblog3 

Veramente un ottimo prodotto

Il prezzo dovrebbe essere in linea con gli altri modelli sul mercato

Circa 400 €

In giornata aggiornamenti!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Jabra annuncia Elite 4, i nuovi auricolari con ANC, multipoint e super batteria a 99€!

Jabra, leader nelle soluzioni audio e video personali e professionali, presenta gli Elite 4, l’ultima novità …

4 comments

  1. Io quando l’ho visto mi sono commosso.
    PErché ricordo che nel 2001, la ECS sull’orlo del fallimento produsse quella fantastica mainboard k7s5a a 100.000 lire per l’athlon 1700 xp che a Roma vendeva un solo negoziante.
    Credo fui il primo, ma mi trovai talmente che la consiglia a decine di amici e a Roma dopo 2 settimane non c’era negozio che non l’avesse.

    Perché è importante la k7s5A? perché costava talmente poco (125.000 per una mainboard dotata di tutto per un processore nuovo erano un’eresia) che da quel momento tutti i produttori si sono dotati di mainboard a basso costo (seguirono ASROCK e compagnia).
    La ECS per la cronaca uscì dal fallimento (per la cronaca mi apre sia stata acquistata da VIA o dalla ASUS) e da allora ha proposto poche cose, ma buone!
    E questo mini-pc mi pare segua la stessa strada.

  2. Wow!grande kagliostro,ma quante ne sai?pensa che io questa azienda non l’ho mai sentita..però questo prodotto è veramente bello!uff..più si va avanti e meglio è!:)