Recensione e Video recensione di iRobot Roomba 555. Il robot aspirapolvere che ti stupirà!

Oggi vi propongo una recensione un pò diversa dalle mie solite, ma pur sempre tecnologica.

Su consiglio dell’ amico Francesco (@fgfoto) e avvallo di Lady tecnophone ho acquistato il robot aspirapolvere iRobot Roomba 555.

Si tratta in tutto e per tutto di un aspirapolvere, ma non ha bisogno di essere manovrato, perchè farà tutto da solo 🙂

Scopriamolo!

L’ azienda iRobot nasce nel 1990 in America e nel tempo si è specializzata nella produzione di robot aspirapolvere diventando leader mondiale in questo particolare settore.

Attualmente in commercio ci sono diversi modelli di Roomba, io ho optato per la versione 555, che si differisce dal modello base 521/531 per la possibilità di programmare il suo avvio.

Questo il contenuto della confezione

La base di ricarica è la sua casa, una volta completata la pulizia, se ne ritorna in carica 🙂

Il muro virtuale automatico serve a delimitare una zona di intervento, oltre il muro Roomba non passa!

Ma come funziona questo diabolico aspirapolvere?

Il tutto si basa sulla tecnologia iAdapt che analizza l’ ambiente ben 67 volte al secondo.

Roomba è dotato di dozzine di sensori che gli consentono di riconoscere e muoversi nell’ambiente dove lavora.

Una volta acceso, se ne va in giro per la casa schivando ostacoli e passando agevolmente sotto tavoli, mobili e divani.

Grazie ai suoi sensori, riconosce il perimetro della stanza e rallenta di velocità in prossimità di muri e ostacoli.

Quando individua una zona particolarmente sporca, grazie alla funzione “Dirt Detect” abbinata al sensore piezoelettrico, il Roomba ci ripasserà più volte.

Il rumore di Roomba in funzione è paragonabile a quello di un Phon.

L’alimentazione è a batteria, una carica completa permette fino a 2 ore di utilizzo e copre fino a 100 mq.

Il sistema di pulizia è formato da 2 spazzole CONTROROTANTI in setola e gomma , con l’aggiunta di una spazzola laterale utile per pulire vicino ai muri e negli angoli.

La manutenzione è estremamente semplice, basta svuotare dopo ogni utilizzo il cassetto apposito e pulire le spazzole almeno una volta ogni 15 giorni.

Inoltre, in caso di problemi, vi parlerà in Italiano e vi dirà cosa c’è che non va 🙂

 

 

Sia io che Lady Tecnophone siamo rimasti davvero soddisfatti del suo lavoro.

Roomba è stato messo alla prova lasciando anche alcune trappole con delle briciole di pane.

Esame superato senza esitazioni! 🙂

Lo abbiamo acquistato in offerta da Unieuro(Qui il link)

Con lo sconto web si paga 369 euro, anzichè 469 euro e si ritira nel punto vendita più vicino.

Ecco una breve Video recensione con dimostrazione del funzionamento.

 

  • Video Recensione e demo di iRobot Roomba 555


Che ne pensate?

Chi di voi lo utilizza?

 

A Presto!

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Amazon annuncia le offerte del Black Friday in anticipo. Si parte da oggi!

Partono oggi le offerte di Black Friday in anticipo grazie alle quali i clienti hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.