Samsung e Microsoft siglano un accordo bilaterale. E Google?

Ultimamente, nel settore della telefonia mobile, non si parla altro che di battaglie legali riguardanti i brevetti.

Samsung e Microsoft vanno controcorrente e annunciano un accordo bilaterale che permetterà alle due aziende di accedere ai rispettivi portafogli brevetti.

Con questa alleanza, Microsoft riceverà royality per ogni telefono o tablet Android  Samsung venduto, senza dimenticare che entrambe le aziende lavoreranno nello sviluppo del sistema operativo Windows Phone.

Ma perchè Samsung deve pagare per ogni terminale Android venduto?

{IMU_728_90}

Il sistema operativo di Google utilizza molti brevetti proprietari di Microsoft e per evitare sanzioni si è giunti a questo accordo.

Questa strada è stata intrapresa in precedenza da HTC, Acer, General Dynamics Itronix, Onkyo, Velocity Micro, ViewSonic e Wistron.

Tuttavia la mossa di Samsung sembra una risposta alla recente offerta di acquisto di Motorola da parte di Google.

A Presto!

 

Via 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

LEGO Italia, a Giugno tante iniziative spaziali!

La campagna “Missione Astronauta”, lanciata da LEGO Italia la scorsa settimana, continua anche nel mese …