Video unboxing e prime impressioni di iNew i4000 (Quadcore 1,2 ghz – 5″ Full HD a 258€)

Grazie al negozio online www.endrena.com, inizia con oggi una collaborazione che permetterà al sottoscritto di testare diversi smartphone importati dalla Cina. Si tratta di prodotti interessanti che offrono buone prestazioni ad un prezzo accessibile.

Iniziamo subito con il botto, provando il “top di gamma” iNew i4000, uno smartphone con display da 5 pollici IPS e risoluzione Full Hd, processore Quadcore da 1,2 Ghz, 1 Gb di Ram, 8 GB di memoria interna espandibile via micro Sd, fotocamera principale da 12 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel, dual sim e android 4.2.1 installato.

DSC02414

Apriamo la confezione e abbiamo subito alcune gradite sorprese.

Troviamo una seconda batteria da 2500 mAh e una flip cover che ci permette di utilizzare questa batteria (in quanto di dimensioni maggiori). Sempre nella confezione vi è una seconda pellicola proteggi display e il classico carica batteria micro usb con auricolari stereo in ear.

DSC02404

Prima di passare alle prime impressioni sullo smartphone, guardate il video unboxing e ammirate soprattutto il display.

  •  Video Unboxing iNew i4000

Prime impressioni.

DSC02412

Sto utilizzando lo smartphone da circa 4 giorni Alla prima accensione, se inseriamo le nostre sim, verrà impostata subito la lingua Italiana.

Ci viene chiesto quale sarà la sim primaria, se abilitare internet e quale sim impostare per effettuare chiamate. Questo menù è accessibile in un secondo momento anche dalle impostazioni.

Una volta effettuato questo passaggio, ci viene mostrata una breve guida di come utilizzare l’ interfaccia (si tratta del classico wizard di android 4.2)

Per inserire il nostro account Google, basta cliccare una Google App, ad esempio il Play Store e si effettua il login.

Se avete già un dispositivo con Android 4.2, tutte le app saranno scaricate in automatico. Tra le applicazioni principali di Google manca solo Youtube, che si può tranquillamente scaricare dal Play Store.

La traduzione dei menù è tutta in Italiano (tranne qualche piccolo errore qua e là) dovrete solo perdere qualche minuto nell’ impostare la tastiera (che è quella stock) con la lingua italiana e disabilitare il Cinese.

Fatti questi piccoli passaggi, siete pronti a smanettare con il device.

Il display è davvero ottimo, chiunque lo vede rimane stupito. Ha una buona visibilità anche sotto la luce del sole ed è molto luminoso.

Inoltre l’ angolo di visione è molto ampio.

DSC02410

Le prestazioni generali del dispositivo sono buone, anche se non è perfettamente ottimizzato come può esserlo un Galaxy S III/4 o Optimus G. L’ interfaccia base ha qualche rallentamento, ma basta installare un launcher alternativo e si risolve il problema.

Ho trovato lento il browser stock, ma anche in questo caso basta utilizzare chrome per risolvere il problema ed avere una buona esperienza di navigazione in internet.

La fotocamera è da 12 megapixel e ha un’ interfaccia personalizzata con tante opzioni di scatto. La qualità delle foto è accettabile, guidicherete voi stessi nei prossimi giorni. Non riesce a mettere a fuoco da distanza troppo ravvicinata.

DSC02415

Registra video in Full HD sia in Mp4 che 3Gp.

Il menù della gestione delle due sim è fatto molto bene ed è semplice da utilizzare, lo vedremo più avanti nella video recensione.

La ricezione è nella media, la prima Sim supporta HSPA, mentre la seconda è solo GSM.

Lo speaker posteriore suona un pò basso, mi aspettavo un volume più potente.
Anche in cuffia il volume non è altissimo e la qualità sonora (se avete delle cuffie o auricolari decenti) è appena sufficiente.

iNew i4000 legge qualsiasi tipo di file multimediale, anche grazie all’ app Mobo Player preinstallata.

Per quanto riguarda le prestazioni grafiche, i4000 ha una GPU PowerVR SGX 544MP.

Ho installato Real Racing III, ve lo farò vedere nella recensione!

iNew 4000 utilizza i seguenti sensori :

  • Sensore di prossimità
  • Accelerometro
  • Sensore di gravità
  • Sensore di luminosità

Dimensioni  140x73x9mm , peso del prodotto con batteria da 1750 mAh : 165g

Per finire parliamo della batteria.

Con quella da 2500 mAh si arriva tranquillamente a sera, con quella da 1750 mAh si può rimanere a terra di prima di sera. Chiaramente io vi parlo basandomi con un utilizzo intenso.

Da segnalare un bug che riguarda il sensore della luminosità. Se impostiamo la luminosità automatica, può succedere che dopo lo spegnimento del display il telefono si blocchi.
Per riavviarlo é necessario tenere premuto il pulsante di accensione per 10 secondi o rimuovere la batteria.

La radio fm crasha all’apertura.

Abbiamo segnalato il problema alla casa madre e siamo in attesa di una risposta ufficiale.

 

iNew i4000 è in vendita al prezzo di 258 euro nel sito endrena

 

Prossimamente test fotografico e video recensione con e conclusioni finali.

Che ve ne pare?

 

A presto.

 

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione mini aspirapolvere per auto a batteria.

Oggi vi parlo di una mini aspirapolvere portatile a batteria, in grado di aspirare briciole, …

8 comments

  1. Pefettamente ottimizzato come s4?? Scherzi vero..:-)

  2. Ahahaha, mi hai beccato subito è! 😛 Si è chiaramente uno scherzo, per controllare se leggete con attenzione 😀

  3. Be di e da anni ormai..:-)

  4. Dovrebbero imparare dai cinesi le marche leader del mercato per quanto riguarda gli accessori standard in dotazione!;)

  5. Fabrizio Catena

    Secondo me sarebbe un bello strumento per sviluppatori.XDA aiutaci tu

  6. Provati molti tra gli ultimi cinesi FHD con MTK 6589 liscio, iOcean, THL, Zopo C2, Goophone X7, ma nessuno era perfettamente ottimizzato (i migliori iOcean con rom etotalk e THL) tutti con schermo molto simile (migliori Zopo e iOcean) e gli stessi problemi al GPS (quasi inutilizzabile). Sarebbe bello che qualcuno riuscisse a produrre una ROM ottimizzata piuttosto che spingere sulle caratteristiche tecniche a tutti i costi (vedi i 2Gb di RAM sui Mediatek che non sono ancora digeriti). Ora ho un OPPO Find 5, tutta un’altra cosa nell’utilizzo…e anche nel prezzo.

  7. Ciao, grazie del commento! Questo week l’ho usato come navigatore e in effetti ha parecchie difficoltà nel fare il fix dei satelliti. Anche durante la navigazione perde segnale 🙁
    In effetti l’esperienza generale non è molto buona, con un launcher alternativo migliora, ma non è ben ottimizzato.

  8. “ATTENZIONE esistono diverse versioni di questo smartphone. NOI PROPONIAMO la versione con 13 megapixel e 16 GB di RAM”

    Ma il sito è pure cinese?