Stonex One, via alle vendite! | Stonex One, Stop alle vendite!

Stonex One Galileo, lo smartphone tutto Italiano sponsorizzato da Francesco Facchinetti, ha iniziato le vendite oggi, a partire dalle 12:00 con solamente 300 pezzi disponibili.

Schermata 2015-07-22 alle 19.11.31

L’ idea dell’azienda era di vendere 300 dispositivi al giorno, ma visto il grande successo (così dicono) sono stati polverizzati in pochi secondi.

A questo punto è arrivata la drastica decisione, Stop alla vendite temporaneo!

Ecco i loro comunicati :

Avete bruciato 300 #StonexOne in pochi secondi: non ci aspettavamo nulla di tutto ciò.
Nonostante questa buona notizia, tanti di voi si stanno lamentando, perché non sono riusciti ad acquistarlo sebbene avessero la priorità.
Alle 12 in punto di oggi siete arrivati in decine di migliaia per potervi aggiudicare #Galileo, con priorità e senza, ma solo i primi 300 ce l’hanno fatta!
In questo momento, io e Davide, stiamo capendo come potervi accontentare tutti.
Per questo progetto abbiamo già investito tanto, vi assicuro che siamo già abbondantemente al di sopra di ogni nostra previsione per una start up del genere, ma siamo pronti a fare ancora di più per rendervi felici.
Siamo contenti per chi potrà avere #StonexOne i primi di Agosto ma siamo anche dispiaciuti per le migliaia di persone che oggi non ce l’anno fatta.
A breve vi diremo cosa siamo intenzionati a fare.
Grazie ancora e scusateci”  

Secondo comunicato :

“Ci siamo riuniti per capire come procedere di fronte a quello che è accaduto oggi.
Abbiamo appena finito di leggere tutti i numeri del ‪#StonexDay‬ e vi assicuro, anche se alcuni di voi sono incavolati neri, che sono STRAORDINARI.
Sono arrivati sul NOSTRO sito più di 100 mila persone con un possibile tasso di conversione che poteva tranquillamente garantirci la vendita di 10 mila ‪#StonexOne‬ in poche ore.
Il motivo per cui oggi abbiamo messo in vendita solo 300 pezzi è perché volevamo Privilegiare chi aveva la priorità: l’apertura degli ordini di oggi era solo per chi aveva raggiunto l’obiettivo di SmashPhone o si era iscritto al sito ad Aprile.
Come abbiamo comunicato, non abbiamo la capacità distributiva per gestire contemporaneamente l’incredibile numero di richieste che sono pervenute oggi.
Per noi è importante l’attenzione verso l’utente.
Leggendo i vostri commenti abbiamo però capito che in tanti ci sono rimasti veramente MALE.
Per questo abbiamo deciso di chiudere le vendite, temporaneamente, e di attrezzarci per poter evadere più telefoni possibile“.  

 

Dopo tutta la pubblicità in giro per il web, lo sbandieramento sui social e video giornalieri su Youtube, non puoi tirare fuori solo 300 pezzi, è chiaro che finiscono in pochi secondi!

Mi sembra una mossa tanto banale, quanto studiata.

Hanno smobilitato 12.000 persone su facebook e hanno pure organizzato i preordini facilitando non poco la stima di vendita dello smartphone. Tutto questo ha davvero poco senso.

Mah!

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

LEGO Italia, a Giugno tante iniziative spaziali!

La campagna “Missione Astronauta”, lanciata da LEGO Italia la scorsa settimana, continua anche nel mese …

5 comments

  1. e semplice francesco facchinetti

  2. No comment.. tra l’altro: siamo davvero sicuri che a 300 eur non ci sia nulla di meglio disponibile? 🙂
    Tanto per dire: Galaxy S6 Italia online a 500 eur (circa) – 200 eur (fino al 09 Agosto promo Samsung) = 300 Eur (circa).

  3. Eh si, c’è sicuramente di meglio… La strategia iniziale era buona, ma si sono fatti un mega autogol con questa uscita

  4. Come buttare i soldi….

  5. Esatto!! ogni tanto s6 capita intorno a 500 euro. la scorsa settimana Gli stockisti ha messo one m9 oro a 489, incluse le spese postali. quindi per facchinetti gli Italiani hanno gli anelli al naso, per mettersi, secondo lui, in fila a pecorina per aspettare un bel plasticone da 300 euro, che, secondo loro, sembra che ti stiano facendo un favore se te lo vendono!!!! ma scherziamo, imparino ad avere un pò di rispetto per un pubblico di persone competenti e appassionati e non trogloditi (come pensano loro) con anelli al naso. facchinetti, super raccomandato dal babbo, falla finita e sparisci!!!