CartaSi (NEXI) da oggi è compatibile con Apple Pay.

Finalmente anche CartaSi, che poche settimane fa è diventata NEXI, aderisce ad Apple Pay e permette di effettuare pagamenti con il proprio iPhone o Apple Watch.

L’applicazione per iPhone è adesso compatibile con iPhone X e attivare Apple Pay è un gioco da ragazzi.

Due minuti per configurarlo

Abbinare la tua carta Nexi ad Apple Pay è semplicissimo.
Su iPhone, apri l’app Wallet e tocca il segno +. Poi segui le istruzioni sul display. Per Apple Watch, apri l’app Apple Watch sul tuo IPhone e seleziona “Wallet e Apple Pay”, poi tocca “Aggiungi carta di credito o debito” e segui le istruzioni sul display.

Configura Apple Pay

Un solo gesto per usarlo

Apple Pay è il modo semplice e sicuro per pagare nei negozi, all’interno delle app e online con il tuo iPhone, Apple Watch, iPad e Mac. Puoi effettuare pagamenti veloci usando i dispositivi che porti ogni giorno con te. Apple Pay è anche la modalità più protetta e veloce per pagare online e nelle app perché non devi più creare un account o riempire form infiniti.

Apple Pay come pagare

Le carte abilitate sono quelle emesse da : CreditAgricole, Mediolanum, BCC e Sparkasse.

Qui maggiori info.

 

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

EZVIZ festeggia la primavera con 13 giorni di sconti su telecamere e accessori!

A partire dal 1° di Aprile (non è uno scherzo!) EZVIZ lancia la promozione primaverile …

5 comments

  1. Il fatto che funzioni solo con alcune carte è incomprensibile, bah.

  2. A quanto pare cartasi, non so se per il passaggio a questa nuova identità, ha tagliato i rapporti con molte banche.
    CartaSI è stata la mia prima carta di credito, 20 anni fa, tramite Banca Intesa, ora Intesa-San Paolo.
    Rinnovata ogni volta, ma a novembre mi arriva comunicazione che a fine gennaio non verrà rinnovata, evidentemente sapendo questo non si sono sbattuti ad abilitare anche le carte attive di altri istituti, peccato, anche perchè Intesa non intende lavorare con apple pay e speravo di bypassare la cosa proprio tramite CartaSI.

    In ogni caso da carta leader 20 anni fa ora si è ridotta a ben poca cosa, un po’ mi dispiace.

  3. Io ho Carispezia, che è dei Francesi di Crédit agricole e ho CartaSi da circa 6 anni. In effetti prima era molto più gettonata, hai ragione! (Come sempre ?)
    Comunque l’ho provato con Apple Watch ed è troppo comodo e immediato!

  4. Beh che almeno funzioni lo sussidiarie è già buono 🙂 apple pay lo uso con amex e hype, l’avevo peovato inizialmente anche con boon, indubbiamente comodo e figo 🙂