Home / News / Recensione Xiaomi MI9 : Il prezzo c’è, il resto quasi… (ma deve migliorare!)

Recensione Xiaomi MI9 : Il prezzo c’è, il resto quasi… (ma deve migliorare!)

Lo ammetto, un po’ sono rimasto deluso e se trovate questa recensione troppo severa, sappiate che la motivazione principale è proprio questa leggera sensazione di fastidio.

Xiaomi Mi9 è sulla carta un dispositivo DA PAURA, con un ottimo hardware, la tripla fotocamera osannata da DxOmark e un prezzo di 449€ da spaccare il mercato.

Se dal punto di vista della velocità lo smartphone regala soddisfazioni, così non si può dire per la qualità fotografica e alcuni bug dell’interfaccia MIUI.

Ecco la mia recensione.

Prima di scatenare qualche inutile polemica, credo che la causa di tutti questi problemini siano da imputare ad un software ancora acerbo e da sistemare. Questo smartphone può solo migliorare e mi auguro che Xiaomi corra presto ai ripari.

Video recensione Xiaomi MI9

Design e materiali.

Xiaomi Mi9 è un dispositivo leggero e sottile, con il retro in vetro stondato e un display che copre oltre il 90% della parte frontale.

Dal punto di vista estetico lo trovo molto elegante, anche se c’è da segnalare la fotocamera posteriore che sporge parecchio e nemmeno la cover in silicone presente nella confezione, riesce ad azzerare lo scalino.

Non è resistente all’acqua, purtroppo.

Hardware

Xiaomi Mi9 ha il processore più veloce e potente disponibile ad oggi sul mercato, lo Snapdragon 855 con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Il display è un Samsung Amoled da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+ con notch a goccia che nasconde la fotocamera frontale da 20 megapixel.

La qualità del display davvero molto buona, neri profondi, colori vivaci e si vede bene alla luce del sole.

Sotto il display troviamo il sensore per lo sblocco attraverso il riconoscimento digitale. Difficilmente non riconosce l’impronta, lo sblocco è veloce e usarlo è una figata.

Lato sensori e roba varia, c’è il GPS a doppia frequenza, il BT 5.0, NFC, il sensore a infrarossi per usare lo smartphone come telecomando (comodissimo!) e manca il jack audio.

L’audio è mono, ma ha un buon volume.

Ha la ricarica Wireless e la sua batteria è da 3300 mAh.

Supporta la rete 4G+, è un dual sim (2 nano sim) e non ho trovato nessun problema di ricezione, anche la qualità delle chiamate è molto buona.

Le tre fotocamere posteriori sono le seguenti :

  • Sensore principale Sony da 48 MP, f/1.8, 1/2″, 0.8µm, Laser/PDAF
  • Grandangolare da 16 MP, f/2.2, 13mm, 1/3.0″, 1.0µm, Laser/PDAF
  • Tele da 12 MP, f/2.2, 54mm, 1/3.6″, 1.0µm, Laser/PDAF, 2x optical zoom

A questo link trovate un album con tutte le foto scattate con il dispositivo.

E adesso stravolgo il layout di questa recensione perché voglio cercare di spiegarvi il motivo della mia delusione, elencandovi cosa mi è piaciuto di questo dispositivo e cosa non mi ha convinto.

Cosa mi ha convinto

Durata della batteria.

Nonostante la batteria sia da 3300 mah, si arriva a sera in tutta tranquillità. Acceso alle 6 di mattina, arrivo alle 22 con il 30% di batteria.

Prestazioni

Velocità, tanta velocità! Lo smartphone è sempre fluido e risponde in modo eccellente ai nostri comandi. Nulla da dire, fila via liscio come l’olio!

Registrazione video

Mi9 registra ottimi video (nonostante siano stabilizzato elettronicamente) e risultano proprio piacevoli da guardare.

Display

Il display da 6.4 pollici è una chicca su questo Mi9. Cornici sottili, notch piccolo a goccia e riproduzione dei colori tipica di un amoled top di gamma. Davvero un bel display.

Modulo a tre fotocamere

Avere tre diverse fotocamere su uno smartphone è la scelta vincente per i top di gamma di questo 2019. La grandangolare è senza dubbio la più divertente.

Cosa non mi ha convinto

Qualità della fotocamera.

In teoria, secondo DxOMark, scatta meglio un iPhone Xs Max, ma nella realtà non è affatto così.

Con iPhone non mi è mai capitato di scattare foto mosse con luce diurna e con i visi non correttamente messi a fuoco.

Con Mi9 accade spesso e inoltre la messa a fuoco lenta ti fa perdere il momento dello scatto. Se fotografi paesaggi e cose statiche non te ne accorgi, ma basta provare a fotografare dei bambini in movimento, le foto saranno mosse, fuori fuoco e piatte.

Sui video ci siamo, ma sulle foto proprio no.

Come ho scritto sopra, il tutto è risolvibile in teoria con un aggiornamento firmware.

Anche la fotocamera frontale è parecchio sotto tono.

Tema nero.

Il tanto sbandierato ‘tema scuro’ ha diversi bug, soprattutto nella visualizzazione delle notifiche e in alcuni menù di sistema. Non è al momento utilizzabile.

Notifiche

Ok, è una caratteristica della MIUI, ma se volete ricevere le notifiche di determinate App, come ad esempio eurosport, tgcom etc, bisogna attivarle nelle impostazioni e per un utente medio non è affatto semplice ed immediato.

Inoltre, non si vedono le notifiche nella barra di stato, sono nascoste e bisogna abbassare la tendina per scoprire se abbiamo una notifica (assai scomodo!)

Pubblicità su applicazioni di sistema.

Per molti non è un problema, ma secondo me una cosa del genere è assurda.

L’applicazione Download è piena zeppa di pubblicità, così come la schermata che appare quando entra in funzione un fantomatico scanner antivirus durante l’installazione di un’app. Un utente esperto riesce a disabilitare il tutto, ma un utente medio può incappare in addebiti e installazioni di app non volute.

Conclusioni e dove acquistarlo

Il potenziale c’è, andrebbe sfruttato meglio.

La speranza è che Xiaomi si impegni con gli aggiornamenti e renda giustizia ai 48 megapixel della sua fotocamera principale.

Il prezzo di 449€ è decisamente appetibile e difficilmente quest’anno ci saranno smartphone con un hardware del genere ad un prezzo così.

Vediamo se Xiaomi riuscirà a valorizzare ancora di più il suo gioiellino Mi9.

Se siete interessati, si acquista su Amazon a questo link!

Se vuoi approfondire, ti suggerisco questi articoli dedicati al Mi9

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Samsung annuncia Galaxy Tab 6. Arriva a fine Agosto.

Samsung Electronics Co., Ltd. ha annunciato oggi Galaxy Tab S6, un nuovo tablet che permette alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.