Recensione Huawei MatePad PRO : Un gran bel tablet!

Dopo avere provato lo smartphone Huawei P40 PRO (qui trovate la recensione), mi sono concentrato sul tablet Matepad Pro, un gioiellino dal punto di vista Hardware con super display, audio pazzesco e prestazioni davvero eccellenti.

Si, mi è proprio piaciuto e la mancanza dei servizi Google, su un tablet, beh quasi non si sente!

Matepad Pro di Huawei ha un processore di ultima generazione Kirin 990 con 6 GB di memoria Ram e 128 GB di memoria disponibile.

Il display è da 10,8 pollici con pannello IPS e risoluzione 2560 x 1600.

La qualità di questo display è davvero elevata e nonostante non sia una Amoled, i neri sono profondi e si apprezza ancora di più quando guardiamo un film, i nostri video o le nostre foto.

In Italia è disponibile solo la versione WiFi, niente modello LTE.

La fotocamera posteriore è da 13 megapixel, mentre quella frontale, incastonata in un foro nel display, è da 8 megapixel.

La qualità di entrambe le fotocamere è buona, sufficiente per fare qualche foto al volo e niente di più .

Il peso del tablet è di appena 460 grammi, si maneggia bene, è bello solido e ai lati troviamo quattro speaker che regalano un suono incredibile! Grazie alla collaborazione con Harman Kardon, la potenza sonora e la qualità audio è decisamente sopra la media.

La fotocamera frontale può essere utilizzata per sbloccare il dispositivo con il riconoscimento del volto. Non ha lo scanner 3D ed è quindi facilmente ingannabile con una fotografia. Tuttavia c’è anche la possibilità di utilizzare un codice od una password.

Il software è Android 10.1 senza i servizi Google, con la possibilità di scaricare le applicazioni da App Gallery e da altri store alternativi (Apk Pure, Amazon Appstore etc.). Ultimamente sto utilizzando Aurora Store ed è in assoluto l’app migliore. Semplice, senza pubblicità e trovi veramente di tutto.

L’interfaccia di MatePad PRO è la EMUI 10.1 con la possibilità di abitare al volo, grazie al collegamento nella barra delle notifiche, la modalità desktop (vi spiego bene nel video cosa è!)

Con la funzione “proiezione Wireless” è possibile condividere lo schermo in tempo reale con uno schermo (deve essere collegato alla solita rete WiFi). E grazie a Huawei Share, è possibile condividere i file con i dispositivi Huawei nelle vicinanze o accedere ai file del tablet, direttamente dal vostro computer (MAC o PC). Qui la guida.

C’è anche la modalità bambini, testata da mio figlio e non proprio apprezzata perché una modalità bambini, senza giochi non ha molto senso. Ci sono applicazioni dedicate, come ad esempio la fotocamera, un registratore vocale (senza nessun tipo di effetto) e un’applicazione per disegnare.

Sempre a livello software ci sono alcune applicazioni che non ruotano e se utilizziamo il tabet con la tastiera oppure in modalità landscape, ciò è alquanto fastidioso.

Tra le App che si utilizzano più frequentemente, non ruotano TrovApp e Petal search (il nuovo motore di ricerca Huawei per trovare le App).

Ah, mi sono dimenticato di parlare della batteria. Con un utilizzo di circa 4 ore al giorno, l’autonomia è di 3 giorni!

E adesso parliamo della mia personale esperienza utente, senza i servizi Google.

Si, sono sopravvissuto ? e devo dire che su un tablet si riesce tranquillamente a superare lo scoglio iniziale.

L’ho usato davvero tantissimo (anche al mare..) e grazie allo schermo decisamente più grande di uno smartphone, viene quasi naturale utilizzare il browser per gestire ad esempio i nostri conti correnti in svizzera senza utlizzare necessariamente l’apposita applicazione. Stesso discorso per Google Drive e altre funzioni che non sarebbero accessibili tramite le app.

Insomma, con il tablet è tutta un’altra musica e l’acquisto di un prodotto del genere, rispetto ad uno smartphone senza i servizi Google, passa da “consigliato a persone consapevoli“, a “consigliato” e basta ?.

Dal punto di vista dell’intrattenimento, Netflix funziona (con una risoluzione appena sufficiente). Disney+ e Amazon Prime vanno alla grande, così come tutte le app della Rai.

Tastiera e Penna lo rendono SUPER

Infine, vi parlo dei due accessori (caldamente consigliati) che trasformeranno il vostro Matepad Pro in un oggettino invidiabile da chiunque.

Tastiera Wireless con custodia (129€)

Inutile dire che questa tastiera cover è l’accessorio definitivo.

Oltre a proteggere il nostro giocattolino, offre la possibilità di scrivere e lavorare in tutta comodità spaparanzati sul divano. Funziona bene, i tasti sono belli distanti tra di loro e se vogliamo usare il tablet in modalità classica, basta girarla sul retro e si disattiva da sola. Si aggancia grazie a dei potentissimi magneti ed è davvero un’accessorio fondamentale.

M-Pencil (Penna wireless) 99€

Si, è una copia della penna di Apple.

Si collega attraverso il Bluetooth, si aggancia sopra il tablet e si ricarica via wireless.

Supporta 4096 tipi di pressione e può essere utilizzata per disegnare e prendere appunti.

Conclusioni e dove acquistarlo.

Fino al 28 Giugno, con 549 euro vi portate a casa tutto quello che avete visto nella recensione. Tablet, custodia e penna. UN VERO AFFARE!

Questo MatePad Pro mi ha davvero convinto, mi è piaciuto e l’ho trovato sempre molto fluido e impeccabile. Un prodotto completo, che sente davvero poco la mancanza dei servizi Google e offre un’ottima esperienza visiva grazie ad un bellissimo display e un audio pazzesco.

L’offerta Tablet + Cover tastiera + penna è disponibile solo sul sito Huawei a questo link.

Altrimenti, solo il tablet è disponibile anche su Amazon.

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione auricolari true wireless AUKEY (EP-T25). Piccoli, ma potenti!

Aukey continua a rinnovare il parco degli auricolari true wireless senza sosta. Oggi vi parlo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.