Recensione auricolari VIVO TWS NEO. In chiamata sono spettacolari!

Oggi vi parlo dei nuovi auricolari bluetooth VIVO TWS NEO. L’azienda Cinese da poco sbarcata in Europa e in Italia, ha lanciato sul mercato un paio di auricolari True Wireless molto interessanti, farcite di “cose super tecnologiche” e forti del processore qualcomm APT-X.

Sulla carta fanno impressione, vediamo come sono nelle orecchie? 😃 (Ok, non fa ridere..)

La confezione nasconde al suo interno, oltre agli auricolari, un cavetto USB Type C per la ricarica ed un mini libretto di istruzioni con la lingua Italiana.

Al primo impatto è quasi impossibile non dire WOW.

Il colore che vira dal nero al blu, tutto lucido è proprio figo. La plastica utilizzata è di assoluta qualità, anche se tende un po’ troppo a impiastricciarsi di ditate.

Al suo interno troviamo alloggiati in verticale gli auricolari. Sono facili da afferrare, sono lucidissimi ed il design ricorda quelle della mela morsicata, le airpods.

La durata della batteria è di circa 5 ore con la possibilità di caricarle 4 volte.

Hanno il sensore di presenza che mette in pausa automaticamente il brano appena rimuoviamo un’auricolare dall’orecchio e la figata più assoluta è il modo di alzare ed abbassare il volume. Basta semplicemente scorrere con il dito indice lungo lo stelo. Comodissimo!

L’altro gesto disponibile è il doppio tocco, da utilizzare per Assistente Google /Accetta chiamata /Controlli musicali

Per rispondere ad una chiamata bisogna invece tenere premuto.

E qui mi aggancio subito per parlarvi della qualità audio in chiamata.

Sono pazzesche.

Utilizzano l’intelligenza artificiale per cancellare i rumori di fondo, come ad esempio vento e traffico infernale. Il nostro interlocutore sentirà la nostra voce perfetta e voi rimarrete stupiti.

Se il vostro utilizzo principale sono le chiamate, beh, avete trovato la soluzione!

E la musica?

Considerato il prezzo di 129€, il driver da ben 14,2 mm, il chip audio Qualcomm APT-X dinamico e il test effettuato con lo smartphone VIVO X51 (spoiler : è tanta roba sto smartphone!), mi sarei aspettato qualcosina di più.

Il suono c’è, è buonissimo ed è bello ampio e cristallino, ma mi aspettavo un volume leggermente più alto e i bassi più potenti. Sarà che oramai sono abituato alle in ear (uso le airpods Pro), ma confrontandole con le airpods classiche, ho avuto conferma dei bassi un pochino sottotono. Inoltre, sui dispositivi VIVO X51 e su Android è possibile gestire alcune opzioni di personalizzazione dei gesti e impostare 3 tipi di equalizzazione, ma ho scoperto che se imposto “bassi potenziati” peggiorano. Probabilmente è un BUG e basta un aggiornamento software per sistemare tutto.

Compatibilità

Sui dispositivi VIVO vengono riconosciute automaticamente, mentre sugli altri dispositivi Android, basta scaricare l’applicazione Vivo Earphones. Purtroppo l’app non è disponibile per i dispositivi iOS e ciò impedisce di cambiare ad esempio i gesti sugli auricolari.

Grazie all’applicazione è possibile personalizzare i gesti e impostare una specie di equalizzatore (che ahimè al momento non funziona).

Conclusioni e dove acquistarle.

Nella enorme bolgia degli auricolari bluetooth wireless, questi Vivo TWS NEO si ritagliano una buona posizione, penalizzata un pochino dal prezzo di lancio nel mercato Italiano (129€) e dalla mancanza di alcune funzioni per i dispositivi Apple.

In chiamata sono davvero ottime, nell’ascolto della musica le ho trovate molto “brillanti” ma con i bassi al di sotto delle mie aspettative.

Ma c’è un però, ovvero la possibilità di reperirle direttamente dalla Cina, ad esempio su Gearbest a questo link, ad un prezzo che spesso è inferiore ai 60€.

Ecco, se acquistate a questo prezzo, avrete una qualità telefonica superiore alle airpods e comunque una qualità audio molto buona, che difficilmente troverete su altri prodotti con il solito prezzo.

Ho parlato

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

iPhone 12 PRO MAX 72 ore dopo : Prime impressioni (4K HDR).

Ci siamo! Dopo circa tre giorni di smanettamento, ecco il video dedicato alle prime impressioni. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.