Ecco CraKulous.. e ora che succederà??

Visto che oramai si è sparsa la voce, ne parlo anche io..

Da circa due giorni su Cydia è disponibile un programma che farà molto discutere e aprirà diversi scenari..

Si Chiama Crackulos e il suo compito è quello di Crackkare le applicazioni acquistate da App Store con una semplicità disarmante..

 

 IMG_0018IMG_0020 IMG_0021 

E adesso Apple come reagirà??

{IMU_120_240}

Sinceramente questa applicazione la trovo un pò pesante..

In fondo le applicazioni su App Store hanno un costo onesto e la divulgazione di massa di queste applicazioni possono fare aumentare i prezzi e colpire il mondo degli sviluppatori..

Questione molto delicata questa è??

Che dite??

A Presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

L’Italia è tra i paesi che influiscono piu’ negativamente sul fatturato Apple!

Durante l’ultima conferenza finanziaria Apple capitanata da Tim Cook sono stati resi noti (come tradizione vuole) i risultati …

16 comments

  1. come reagirà?..rilascerà un nuovo firmware..

  2. Tutti diventeranno crackers “in proprio”!!! 😀

  3. Secondo me non può fare molto, qualsiasi mossa sarà seguita da una contromossa…giocheranno al gatto e al topo

  4. era prevedibile prima o poi doveva accadere anche se le applicazioni dello store erano già installabili anzitempo

  5. Prima o poi doveva accadere Diego, è la politica in generale di casa Apple che è discutibile. D’altronde l’avvento stesso di cydia è per la Apple un guadagno. Se non esistesse il jailbreak per esempio io non mi sarei mai comprato l’iphone e come penso tanti altri:-/

  6. Diego a proposito di applicazioni e scusa il cambio di argomento,ho installato l’xgps della xwaves, funziona abbastanza bene e ha la navigazione assistita,peccato però senza guida vocale ma solo visuale sfruttando le mappe di google. Ma dico non la potevano fare completa? Aspettiamo il mitico Tom Tom o qualcosa del genere

  7. Assolutamente contrario ad un’applicazione del genere.
    Nessun guadagno per lo sviluppatore = nessuno/poco stimolo = nessun programma.

    http://www.cellularmagazine.it/blog/2009-02-04/crakulous-il-software-degli-ipirati/

  8. ciao stejano, quoto in pieno il tuo pensiero!
    Si rischia di rompere l’ ottimo meccanismo dell app store!
    Prezzi leali e applicazioni di qualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.