Home / Android / In arrivo una valanga di Tablet e Google non starà a guardare.

In arrivo una valanga di Tablet e Google non starà a guardare.

La guerra dei Tablet è appena iniziata!


A dare il via al nuovo mercato è stata Apple con il suo iPad, ma altre aziende si stanno muovendo per piazzare i loro prodotti.

Sappiamo già dell’ esistenza dello Slate di HP, tablet da 9 pollici con sistema operativo Windows 7.

Ma anche RIM e Google sono in procinto di entrare nel mercato.

Qualche mese fa, sul sito di Google erano apparsi dei concept di Tablet.

Oggi arrivano presunte conferme da parte di Eric Schmidth, il CEO di Google.

L’ idea è quella di entrare nel mercato con un prodotto molto simile a iPad, in grado di distibuire riviste , libri e diversi contenuti multimediali.

Tutto questo vivrà nell’ ecosistema delle Google apps. Ancora ignoto è il sistema operativo che sarà adoperato.

Il sito crackberry ha sniffato aria di tablet anche in casa RIM, ma le informazioni sono ancora poche e da verificare.

Un prodotto prossimo al lancio è il WePad, tablet con sistema operativo Android e interfaccia personalizzata.

Per finire, pare che HP abbia in cantiere un altro Tablet con un display da 6 pollici e sistema operativo Android.

Tutti questi rumors portano ad una domanda.

Sta per iniziare la nuova era dei Tablet touchscreen?

A Presto.

Fonte 1, 2 3

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Xiaomi apre il negozio online (Mi.com) in Italia dal 20 Novembre!

Xiaomi, leader mondiale nella tecnologia, annuncia che a partire dalle ore 14:00 di domani, 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.