HTC ufficializza Desire HD, Desire Z e porta la Sense OnLine!

Durante l’ evento tenutosi a Londra, HTC ha tolto il velo ai nuovi terminali Android di fascia alta che invaderanno il mercato a partire da Ottobre 2010.

Si tratta di HTC Desire HD e HTC Desire Z con interfaccia Htc Sense.

Ma le novità non finiscono qui, è stata lanciata la nuova piattaforma HtcSense.Com, grazie alla quale sarà possibile localizzare sempre il proprio terminale, effettuare backUp OnLine e tanti altri servizi!

Eccovi un bel riassunto

Sul palco di Londra Peter Chou, CEO di HTC afferma :

Siamo fieri di aver portato l’esperienza HTC Sense ad un livello completamente nuovo, che va oltre il telefono,  grazie ad una serie di servizi online, che abbiamo chiamato HTCsense.com. I nostri clienti apprezzeranno l’approccio olistico adottato, al fine di migliorare la loro esperienza mobile. Questa filosofia, che mette il cliente al primo posto, è stata apprezzata dagli utenti HTC e ciò ci spinge a proseguire nell’introduzione di nuovi smartphone innovativi come HTC Desire HD e HTC Desire Z.

Gli fa eco Andy Rubin di Google

Come partner chiave di Android e produttore di smartphone, HTC continua ad apportare grandi innovazioni al sistema operativo. Android significa “scegliere” e i nuovi smartphones HTC continuano a offrire ai clienti una grande flessibilità e possibilità di scelta.

La nuova HTC Sense


La già ottima interfaccia HTC Sense è stata migliorata. L’ applicazione fotocamera e’ stata rinnovata per consentire di registrare video in HD o catturare e editare immagini con una molteplicità di effetti fotografici divertenti. Inoltre grazie  alla nuova esperienza di navigazione HTC Locations, gli utenti avranno istantaneamente a disposizione la cartografia richiesta, senza ritardi di download o sostenere addebiti di roaming mobile.

HTC Sense include anche una nuova esperienza online di e-reading, che sfrutta il negozio online di e-book realizzato da Kobo™ e un nuovo lettore ottimizzato con la possibilità di sottolineare, annotare e cercare velocemente le definizioni o la traduzione di termini sconosciuti.

La piattaforma HTCSense.com


Con la nuova piattaforma HTCSense.com, le persone possono gestire in modo semplice la propria esperienza di telefonia mobile dal proprio telefono HTC o dal personal computer.

Ad esempio:

  • è possibile localizzare in modo semplice un telefono che non si trova facendolo squillare ad alto volume, anche se impostato in modalità silenziosa, o tramite indicazione su una mappa della sua posizione.
  • Se il telefono viene perso o rubato, gli utenti potranno bloccarlo da remoto, trasferire testi e chiamate su un diverso dispositivo, inviare un messaggio al telefono per organizzarne la restituzione o persino cancellare da remoto tutti i dati personali contenuti in esso.
  • HTCSense.com facilita sia il setup di un nuovo telefono HTC che l’accesso a contenuti archiviati su di esso come contatti, messaggi di testo e registro chiamate da un browser PC.
  • Gli utenti potranno anche personalizzare il proprio telefono con contenuti HTC esclusivi come wallpaper, HTC scenes, suoni o plug-in.

Diamo uno sguardo veloce ai nuovi terminali

HTC Desire HD


HTC Desire HD è una vetrina di contenuti multimediali, con il suo display LCD da 4.3” e  il suono virtuale Dolby Mobile e SRS, è inoltre il primo smartphone dotato del nuovo processore da un 1GHz Qualcomm 8255 Snapdragon. HTC Desire HD permette la registrazione di video HD a 720p e include una fotocamera da 8-megapixel con dual flash. HTC Desire HD eredita il concetto unibody di HTC Legend, modellato in un blocco di solido alluminio è espressione della qualità e della potenza per la quale HTC è divenuta famosa. Questo smartphone integra anche il nuovo HTC Fast Boot, che permette di effettuare velocemente una telefonata o controllare le mail, diminuendo il tempo richiesto per la sequenza di caricamento.

HTC Desire Z


Progettato per le persone sempre in viaggio, HTC Desire Z rende più semplice e veloce la connessione con gli amici di Facebook e Twitter o con colleghi e clienti sul lavoro. HTC Desire Z è caratterizzato da un corpo  con scorrimento a Z che si apre per rivelare una tastiera QWERTY, per scrivere in modo più comodo e veloce. La tastiera integra anche una serie di shortcuts e due tasti personalizzabili, per fornire accesso istantaneo alle funzioni più utilizzate, senza dover aprire i menu. Con HTC Desire Z è anche possibile registrare video HD a 720p con la fotocamera da 5 megapixel con flash automatico. E’ il primo smartphone a utilizzare un processore Qualcomm 7230 a 800MHz per migliorare le prestazioni e la vita della batteria, integrando anche HTC Fast Boot.

Disponibilità

HTC Desire HD e HTC Desire Z saranno disponibili sui mercati europei e asiatici a partire da ottobre presso i principali operatori telefonici e i rivenditori di tecnologia.

Wow!

Che ne pensate?

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione speaker BT Tronsmart Element GROOVE. Piccolo e potentissimo! (20€)

Ho avuto il piacere di testare un nuovo speaker di Tronsmart, si chiama ELEMENT GROOVE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.