Hot News! HTC Desire HD @ home : Unboxing e prime impressioni

La belva HTC Desire HD è arrivata in casa tecnophone!

Vediamo subito l’ unboxing, le immagini del dispositivo e le prime impressioni a caldo.

{IMU_234_60}

Appena aperta la confezione si nota il display immenso da 4,3 pollici

Nella confezione abbiamo :

  • HTC Desire HD
  • Micro SD da 8 GB
  • Auricolari stereo standard (non in ear)

  • Cavo Micro USB

  • Caricabatteria compatto

Adesso vediamo il Desire HD in dettaglio.

In alto abbiamo il tasto per l’ accensione, sembra piuttosto scomodo, in quanto è quasi a filo con la scocca, così come il pulsante unico del volume.

Nel retro abbiamo la fotocamera da 8 megapixel con flash a doppio led

In basso abbiamo il jack da 3,5 mmm audio e l’ ingresso microUSB

Il terminale è costruito in monoblocco di alluminio.

Sotto il display, abbiamo i 4 tasti classici di Android, sono a sfioramento e funzionano bene.

Sopra il display, il led per la notifica e il sensore luminosità/prossimità

Per inserire la sim e la micro sd bisogna rimuovere la parte inferiore, è fatta di plastica e non mi piace per niente, perchè non aderisce perfettamente.

Inoltre, il display è leggermente più basso della scocca. Non so se questo è un problema o è fatto così..

Sono un pà maniacale 😀

Stesso discorso per la batteria, per estrala dobbiamo togliere lo sportellino laterale situato sotto il volume. Anche in questo caso lo sportellino è di plastica e non proprio il massimo..

In mano fa un certo effetto! E’ tutto display!

La scocca è molto resistente e da sensazione di solidità.

Prime impressioni a caldo.

Appena acceso e sincronizzato tutti i vari servizi, ho ricevuto un aggiornamento via OTA alla versione 1.32.405

Desire HD ha la nuova interfaccia Sense dotata del servizio online sense.com

Si tratta di una serie di servizi che permetto di gestire il terminale direttamente dal browser del nostro PC

Al primo avvio possiamo scegliere se passare i dati da un altro HTC via BT, in modo da non perdere niente. comodissima funzione!

In generale, Desire HD è veloce.

Il processore Qualcomm di ultima generazione da 1 GhZ con 768 MB di Ram si fanno sentire.

Finalmente la Sense è reattiva e nonostante sia bella pesante, non si hanno rallentamenti fastidiosi, tipo Galaxy S con la TouchWiz.

Anche se il primo pensiero è sempre : “Chissà come viaggia con Android Stock…”

Tuttavia mi riservo il giudizio finale quando avrò installato un pò di applicazioni..

Il display non pare abbia problemi di multitouch e ha dei bellissimi colori.

Test Quadrant 1900/2000

Il touch risponde bene, anche se non siamo a livelli di fluidità di iPhone 4, scorrendo le applicazioni lo si nota.

Sono state introdotte tantissime funzioni e applicazioni. Il menù è stravolto, possiamo anche installare temi e cambaire l’ aspetto della sense.

Ha la possibilità di trasmettere file via DLNA.

Tra le nuove applicazioni troviamo :

  • Lettore di libri Kobo Reader con shop
  • Torcia
  • Location (Navigazione satelliare OffLine)
  • Blocco chiamate entrata
  • HTC Clubs (Suonerie, temi, sfondi, etcetc)
  • HTC Likes (L’ anello che collega il market al tuo servizioHTC sense.com)
  • Pannello auto (molto comodo in macchina)
  • Ricerca rapida (Youtube, Wikipedia, Google, tutto in un app)
  • Trasferisci dati (per importare dati da un altro telefono)

Twitter e Facebook si integrano con la rubrica, ma possono essere invadenti e consumare batteria.

Per la batteria vi farò sapere..lo sto usando da poche ore 😀

Foto e video a prima vista sono soddisfacenti, anche se registra ancora in 3GP..

Audio esterno nella norma, non è fortissimo il volume, ma si sente bene in cuffia.

In chiamata audio pulito e bello altro.

In giro per il web si legge di problemi al touchscreen e display con dead pixel.

Il mio è perfetto da questo punto di vista.

Complessivamente mi sarei aspettato qualcosa di meglio, forse avevo troppe aspettative, ma non mi sembra il terminale da sogno che ho semnpre desiderato.

Se avete curiosità vi aspetto nei commenti!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione speaker BT Tronsmart Element GROOVE. Piccolo e potentissimo! (20€)

Ho avuto il piacere di testare un nuovo speaker di Tronsmart, si chiama ELEMENT GROOVE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.