Finalmente arriva Android Gingerbread 2.3.3 su Nexus One e Nexus S! (Guida al ripristino della ROM originale e all’ aggiornamento) | Aggiornato

Google ha annunciato attraverso Twitter il rilascio via OTA del tanto atteso aggiornamento a Gingerbread per i possessori del Google Nexus One!

Anche i Nexus S chiaramente riceveranno questo aggiornamento.

Secondo alcune testimonianze, stanno già arrivando le notifiche di aggiornamento.

{IMU_234_60}

Le novità introdotte sono :

Su Google Nexus S :

  • Fixato il lag nel browser
  • Sppurto lettura/Scrittura NFC
  • Fixato il bug del riavvio improvviso su Nexus S
  • Support al WebM

Su Nexus One

  • Gingerbread come sopra! 🙂

Sto rirpistinando il Nexus S alla versione originale. Se volete ripristinare anche il vostro, questa guida vi sarà utile!

Guida al ripristino del Nexus S con ROM originale by NK02 from Androidiani forum

Altrtimenti, se avete ROM manager Premium, nella sezione Download trovate la stock 2.3.1 🙂

A questo link trovate il backUp nandroid della 2.3.2

Qui la guida per il Nexus One

Questa procedura vale anche su Nexus One

Attenzione però, per installare l’ aggiornamento OTA bisogna ripristinare anche la recovery originale!

Vi consiglio magari di aspettare un update.zip che non dia problemi.

Qualcuno di voi ha ricevuto l’ aggiornamento su Nexus One o Nexus s?

Aggiornamento 25 febbraio

Gli update da parte di Google sono iniziati ed ecco disponibili i link per il download manuale.

Attenzione, questo aggiornamento si installa solamente su terminali senza ROOT e con recovery ORIGINALE.

Aggiornamento Nexus ONE : Gingerbread 2.3.3 GRI40 Nexus One

Aggiornamento Nexus S

Per installare basta rinominare il file in update.zip e copiarlo nella SD.

Avviate il terminale in modalità recovery :

Nexus ONE : Spegnere e riaccendere premendo Trackball e Accensione

Nexus S : Spegnere e riaccendere premendo Volume Su e Accensione

Con la trackball o i pulsanti volume scegliete RECOVERY

Al riavvio premete volume su e accensione per fare apparire i vari menu.

Scegliete Apply Update

Al riavvio avrete Gingebread 2.3.3

Con questo metodo non si perde nessun dato

METODO per UTENTI ROOT

Se invece il vostro Nexus è con il root ed ha la recovery modificata, io ho utilizzato questa procedura.

Su XDA sono disponibili dei backUp Nandroid.

Il lato negativo è che si perde tutto, però funziona molto bene e si ha subito il root.

Prima di eseguire, effettuate un backUp!

LINK per NEXUS S

LINK per NEXUS ONE con guida XDA

Su Nexus S, ho installato la Clockwork recovery ed estratto il backup.

Copiatelo dentro la SD, (andrà nella cartella Clockworkmod-BackUp)

Tramite l’ applicazione Rom Manager ripristinate il backUp appena inserito.

Al riavvio avrete Gingerbread 2.3.3

Attenzione : Tecnophone declina ogni responsabilità in caso di danneggiamenti o brick del vostro terminale.

A Presto

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione speaker BT Tronsmart Element GROOVE. Piccolo e potentissimo! (20€)

Ho avuto il piacere di testare un nuovo speaker di Tronsmart, si chiama ELEMENT GROOVE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.