Test batteria Samsung Galaxy Note II.Quando l’autonomia è un’arma vincente!

Samsung Galaxy Note II è dotato di una batteria da 3100 mAh e offre un’ autonomia ben distante dal classico smartphone.

image

Sono rimasto davvero ben impressionato dalla durata!
Vediamo qualche dato.

Con un utilizzo intenso, si arriva tranquillamente a fine giornata.

image

Con uno smartphone classico non mi è mai capitato di arrivare a sera senza mai ricaricarlo durante la giornata.

Il mio utilizzo è piuttosto pesante, arrivo quasi sempre ad avere circa 5 ore di display acceso.

image

Ok, le dimensioni del Note II sono importanti, però vista la versatilità del dispositivo e la dotazione hardware, la batteria così performante è un lusso che solo pochi smartphone possono permettersi. Nel mio caso solo il Motorola Razr Maxx (3100 mAh) ha avuto prestazioni del genere.

Sono davvero soddisfatto!

A presto.

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione speaker BT Tronsmart Element GROOVE. Piccolo e potentissimo! (20€)

Ho avuto il piacere di testare un nuovo speaker di Tronsmart, si chiama ELEMENT GROOVE …

3 comments

  1. salve a tutti, anche io sono possessore di un note 2. perfetto
    solo che oggi ho visto una diminuizione di batteria troppo veloce. sono le 5 e 30 quasi e ho il 23%. se vado su batteria (impostazioni) vedo che la voce “sistema android” è al 19%. come mai?? da cosa può dipendere?

  2. Ghiennadievitch Gorshonkov Val

    Salve a tutti io possiedo un nokia e7 e ho visto la recensione del note 2 veramente un bel telefono. per novembre mi dovrebbe arrivare ho scelto appunto per la batteria che dura un casino..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.