Nintendo sceglie Vidyo per il servizio video chat della nuova console Wii U

Milano, 19 Novembre 2012 – Vidyo, Inc., società leader nel settore dei sistemi di telepresenza personale, ha annunciato oggi che la sua innovativa piattaforma software supporterà Wii U™ Chat, un servizio di videocomunicazione incluso in tutte le console Wii U. La piattaforma aperta di Vidyo consentirà ai game developer di inserire con facilità le video chat nei giochi da loro creati. L’annuncio rappresenta un grande passo avanti verso l’adozione di massa del video come principale modalità comunicativa e nel contempo un’ulteriore convalida della potente piattaforma software di Vidyo come tessuto base della comunicazione visiva.

“Vidyo ha fornito a Nintendo una soluzione video che si adatta al variare delle condizioni della rete e può essere comodamente usata dal consumatore dal soggiorno di casa sua,” afferma Genyo Takeda, Direttore generale della Divisione R&S integrati di Nintendo Co., Ltd. “Il software Vidyo fornisce coniuga qualità e prestazioni e si integra facilmente nella tecnologia Nintendo.”

“E’ un’opportunità senza precedenti sia per Vidyo che per Nintendo”, sostiene Ofer Shapiro, cofondatore e CEO di Vidyo. “Grazie a questa collaborazione, aggiungeremo le console Wii U al pool di sistemi abilitati Vidyo, costruendo una massa critica intorno alla piattaforma scalabile di architettura e software della società. Considerato che attori di primo piano in vari settori industriali – tra cui Google, Ricoh ePhilips – si avvalgono della piattaforma software Vidyo, si può dire che stiamo cambiando il modo in cui la gente comunica visivamente in ogni aspetto dell’esistenza. Siamo entusiasti del fatto che anche Nintendo, una delle società più famose al mondo, utilizzi la nostra tecnologia. Vidyo è il leader della comunicazione video aziendale e la partnership con Nintendo potenzia e convalida la nostra leadership sul mercato dei beni al consumo.”

La piattaforma di architettura e software Vidyo ha cambiato l’economia e i modelli di utilizzo della comunicazione visiva . I mercati in cui precedentemente il video era considerato un item economicamente o tecnicamente impraticabile ora sono diventati accessibili grazie all’innovativa piattaforma software di Vidyo. I tentativi fatti in passato di “portare il video nel soggiorno” sono falliti a causa dei prezzi troppo alti, delle dotazioni complesse e dell’hardware dedicato.

Per saperne di più, fare clic qui.

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

LEGO Italia, a Giugno tante iniziative spaziali!

La campagna “Missione Astronauta”, lanciata da LEGO Italia la scorsa settimana, continua anche nel mese …