LG G3 : Video anteprima e prime impressioni. (Hands On)

LG ha presentato alla stampa Italiana il nuovo smartphone LG G3.

LG G3

Ho partecipato alla presentazione e toccato con mano il dispositivo.

Curiosi? Vediamolo!

LG irrompe nel mercato con il primo dispositivo ad utilizzare un display Quad HD da 5,5 pollici con risoluzione incredibile di 2560×1440 pixel (538ppi).

Il processore è Qualcomm Snapdragon 801 quadcore da 2,5 ghz con 2 Gb di Ram per il modello da 16 Gb e 3 Gb di Ram per il modello da 32 Gb. La fotocamera posteriore è da 13 megapixel, ha lo stabilizzatore ottico (OIS+) e utilizza un laser per mettere a fuoco il soggetto. Puntare e scattare non è mai stato così facile e veloce.

Altre caratteristiche :

  • La memoria è espandibile via micro SD (max 128gb)
  • La batteria interna è da 3000 mAh, è removibile ed è possibile caricarlo senza fili.
  • Rete LTE, WiFi, BT 4.0, NFC e micro USB con supporto Slimport per il collegamento alla TV.
  • Registra video fino alla risoluzione 4K
  • Registra l’ audio nei video senza andare in saturazione.

 

LG G3 : Video anteprima

Prime impressioni.

Iniziamo con la qualità costruttiva del dispositivo.

DSC04639

LG G3 è tutto in policarbonato.

Tuttavia la speciale finitura scelta da LG è davvero interessante, poichè simula in modo realistico il metallo. Se nessuno ve lo dice, sembra davvero metallo!

Pesa solamente 145 grammi e le dimensioni sono leggermente più grandi del Galaxy S5.

Il display è qualcosa di incredibile. La differenza rispetto ad un display Full HD non è tanto evidente, però il pannello di LG è davvero fantastico per quanto riguarda la luminosità, i dettagli e i colori.

DSC04669

Dal punto di vista della maneggevolezza i 5,5 pollici si fanno sentire e l’utilizzo con una sola mano è un pò impegnativo. Il display occupa il 76% della parte frontale del dispositivo e i bordi sono davvero minimi.

Il grip del dispositivo è migliorato rispetto al G2 e ip retro trattiene in modo poco evidente le ditate.

La nuova interfaccia di LG finalmente cresce e diventa più pulita ed essenziale. Adesso ha un aspetto più serioso, le icone hanno un design piatto ed elegante e c’è stato un bel passo in avanti rispetto alla vecchia UI utilizzata da G2 e G Flex.

LG ha puntato tutto sulla semplicità e immediatezza di utilizzo. Alcune applicazioni di sistema si possono disisntallare e questa è una buona notizia 🙂

Mi ha impressionato la messa a fuoco della fotocamera. Grazie al laser l’ autofocus è istantaneo, pensate che è addirittura più veloce di un battito di ciglia! Per scattare una foto, basta semplicemente toccare il display.

La modalità HDR è attiva in automatico, sarà lo smartphone a decidere se applicarla oppure no. (Si può comunque attivare o disattivare manualmente).

La stessa modalità automatia è utilizzata per la scelta delle scene. Sarà lo smartphone a decidere le impostazioni da utilizzare per effettuare lo scatto  nelle condizioni migliori. Noi dobbiamo solo scattare 🙂

Molto interessante è la nuova funzione Smart Notice. Il dispositivo imparerà le nostre abitudini e ci suggerirà delle azioni da compiere al momento giusto. Vi faccio qualche esempio :

  • Richiamare il contatto al quale non abbiamo risposto ieri.
  • Svuotare la RAM quando è quasi piena.
  • Disinstallare applicazioni che non utilizziamo
  • Attivare il WiFi quando siamo in ufficio.

Anche il player musicale è stato completamente ridisegnato, assieme alla galleria e a tutte le applicazioni di sistema.

Novità anche per la tastiera. Grazie al nuovo metodo di autoapprendimento, la tastiera imparerà il nostro modo scrivere, suggerendoci le parole al momento giusto. Per confermare una parola suggerita, basta fare uno swipe dal basso verso l’alto. Inoltre è possibile ridimensionarla e dividerla in due parti quando utilizzata in orizzontale.

Il dispositivo arriverà in Italia sia nella versione da 16 GB che da 32 GB alla fine di Giugno, ad un prezzo che non è stato ancora annunciato.

Si ipotizza 599 euro per la versione 16 GB con 2 GB Ram e 649 euro per la versione 32 GB con 3 GB di Ram.

Vi chiederete come mai ci sono due versioni con Ram diversa. Ho fatto la domanda a Raffaele Cinquegrana di LG Italia e ha spiegato questa scelta perchè il modello da 32 GB è orientato ad un utilizzo aziendale e dato che i soiftware delle aziende sono piuttosto pesanti, hanno optato per 3 GB di RAM.

Tuttavia, il modello con 2GB di Ram funziona perfettamente, questo è bene precisarlo.

I colori disponibili sono, Nero, Bianco e Oro. Nonostante non sia un fanatico di questo colore, ha delle tonalità ambrate che lo rendono meno sgargiante delle altre colorazioni Oro utilizzate per gli altri dispositivi.

DSC04665 DSC04671

Galleria fotografica

Cliccate qui se non vedete l’ album


LG G3 è senza dubbio uno smartphone interessante che si getta nel ring dei “Top di gamma 2014” assieme a Samsung Galaxy S5, Htc One M8 e Xperia Z2. Non vedo l’ ora di provarlo, il primo impatto è stato positivo.

 

Che ne pensate?

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione cover e accessori Magsafe by ELAGO per iPhone 13.

Oggi entriamo nel mondo Magsafe di Apple grazie a questi ottimi accessori di ELAGO, azienda …

7 comments

  1. Non vedo grosse differenze con g2, non mi sembra un gran salto, nella versione bianca trovo poi osceno l’ aver messo la parte sotto bianca e sopra nera, non si capisce la motivazione, esteticamente questa soluzione non da un bell’ effetto..
    Vedremo dal vivo se mi colpisce, per ora come top 2014 rimango innamorato di m8, design, fluidita’, audio, sense!!! Difficile cambiare se ti abitui a cio’.

  2. Questo è gran cellulare! Lo era già il G2 ma hanno migliorato Display, fluidità, fotocamera, materiali, ecc…, quindi tutto ciò che è importante. Non facciamo paragoni perché per adesso è il top, non ci sono dubbi… LG sta lavorando bene e sta andando un passo avanti agli altri..

    • Definirlo un gran cellulare a prescindere mi pare azzardato, aspettiamo le prove prima, tutti questi miglioramenti non li vedo, materiali medesimi, plastica, hanno solo cercato di copiare m8 con quell’ effetto nel posteriore.
      G2 lo ho avuto per 5 mesi e di grande aveva solo il display, ricezione pessima, scricchiolii della scocca insopportabili, audio in chiamata basso insufficiente, sensore di luminosita’ osceno, prima era pigro, dopo troppo basso al buio, bug nel widget dell’ ora, nella sveglia, messa a fuoco della fotocamera pessima..
      Alla luce di cio’ prima di prendere un g3 ci penserei molto…c è di meglio di lg in commercio…

      • ok, meglio attendere le prove, ma sono stufo di sentire parlate di questa benedetta scocca in plastica, ma perché quella in alluminio è migliore? perché costa di più? anche Diego ha sempre detto che è fragile e si graffia facilmente, poi con la custodia, che tanto poi mettiamo, neanche so vede. Una cosa manca al g3 ma non ne sono sicuro, è l’impermeabilità, cosa che htc se non erro neanche sa cos’è (credo) e che invece finalmente Samsung ha scoperto.
        Mi piace molto il puntatore laser per la messa a fuoco e lo stabilizzatore del g3,il display super ecc.. Comunque attendiamo è vero ma secondo me l’m8 è anziano a confronto.

        • Dipende sempre da uno cosa cerca in un telefono, a me la plastica non piace, da effetto cheap, tenere in mano un m8 un i phone da un altra sensazione, molto piu’ appagante, inoltre é esente da scricchiolii e dura di piu’…
          Dell’ impermeabilita’ non me ne faccio nulla, che m8 sia anziano non mi pare anzi, rimane l unico android davvero fluido, bello, con un browser come si deve, un audio pazzesco..
          Comunque dopo la presentazione di ios 8, penso che il vero top di gamma del 2014 sara’ i phone 6…

  3. Una grande padella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.