Nokia N1: Nokia è tornata e questa volta punta su un tablet Android 5.0 Lollipop

Alzi la mano chi non ha mai sperato di vedere un dispositivo Android di Nokia con Google Play Store? Dopo l’acquisizione di Microsoft sembrava ormai impossibile e invece…ecco a voi Nokia N1!

n1

Non è uno smartphone visto che Microsoft non ha concesso l’utilizzo del nome per questa tipologia di device ma si tratta di un tablet 4:3 da 7,9” di display che sembra un iPad mini.

Il nuovo Nokia N1 avrà una CPU Quad-Core Intel a 64bit, 2 GB di RAM, una GPU PowerVR G6430 a 533 MHz, chassis in alluminio, connettore micro USB 2.0 type-c per la ricarica (quindi un connettore che permetterà di inserire il cavo sia in un verso che nell’altro) e uno schermo IPS con risoluzione 2048×1536 ricoperto da un vetro Gorilla® glass 3.

Il sistema operativo sarà Android 5.0 Lollipop con Z-Launcher in versione tablet in esclusiva per questo prodotto, non mancheranno le Google Apps e il browser di default sarà Firefox.

Il prezzo sarà molto contenuto, si parla di 250$ + tasse e arriverà anche in Europa, nell’attesa di metterci le mani sopra il prima possibile, vi rimandiamo al sito ufficiale.

 

About Agostino Caruso

Agostino Caruso detto Agosh, studente universitario presso il dipartimento di Informatica a Torino. Patito di smartphone e di tecnologia in generale, ho cominciato a smontare le apparecchiature elettroniche al mio primo contatto con un cacciavite. Il primo incontro con un telefonino è stato fatale, amore a prima vista. Da allora sono cresciuto a pane e Nokia, passando da Symbian a Windows Phone fino a trovare la pace su Android con HTC Magic.

Check Also

Recensione auricolari wireless Soundpeats Mini -Comodi da indossare e leggeri!

Oggi vediamo la recensione di un paio di auricolari true wireless di Soundpeats. Il modello …

2 comments

  1. Mah..speriamo bene. Mi fa una rabbia…vedere un brand come Nokia gestito in maniera orrenda da persone che nel giro di pochi anni hanno buttato all’aria un patrimonio, regalando risorse e marchio a Microsoft, quando dopo la caduta per eccessiva stasi sugli allori, sarebbe bastato far un semplice accordo con Google e inserire Android nei propri terminali.
    Ad oggi altro che Samsung ed Lg, Nokia sarebbe tornata regina incontrastata delle vendite, magari sviluppando una propia UI su base Android e chicche software in stile Motorola.

  2. Mi piace !Ma non comprerò mai niente che arriva dalla Foxcoon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.