Recensione PITAKA Air Omni. La stazione di ricarica DEFINITIVA per i tuoi dispositivi!

Finalmente è arrivato!

Oggi vi parlo di un oggetto a dir poco spettacolare che ha risvegliato in me il famoso effetto “wow“, oramai dormiente da una paio di anni.

L’azienda è PITAKA, il materiale utilizzato è fibra di aramide e l’oggetto in questione è il meraviglioso AIR OMNI, una stazione di ricarica wireless e cablata in grado ricaricare fino a 6 dispositivi in contemporanea.

E si, ha pure la ricarica rapida a 18 WATT.

Pitaka AIR OMNI : Video recensione

Apriamo la confezione e troviamo subito in pole position AIR OMNI.

Solleviamo la base di ricarica e scopriamo un secondo scompartimento con all’interno due scatole contenenti l’alimentatore esterno e un piccolo accessorio magnetico da utilizzare come stand nel caso caricassimo un dispositivo via cavo. (Nel video vi spiego meglio a cosa serve).

La base di ricarica ha la scocca in plastica (con il profilo in lega di Zinco), pesa circa 800 grammi e nella parte superiore è rivestita completamente da uno strato di fibra di aramide, materiale conosciuto con il nome commerciale Kevlar, sapientemente curvo ai lati.

L’azienda PITAKA è famosa per le sue cover indistruttibili e gli accessori in fibra di aramide. Vi consiglio di cliccare qui e qui per ammirare la bellezza di questi prodotti.

Tornando ad AIR OMNI, questo oggettino è una soddisfazione sia per gli occhi (esteticamente è fighissimo) che per il tatto.

La fibra di aramide resiste ai graffi, non trattiene le impronte e grazie alle sua speciale trama, evita che lo smartphone scivoli via quando vibra per una chiamata in arrivo.

Nella parte inferiore troviamo tre griglie per il raffreddamento e quattro gommini anti scivolo.

Se non lo avete ancora fatto vi consiglio di guardare la video recensione ad inizio articolo, perché alcuni dettagli non si possono descrivere con le parole.

Analizziamo adesso tutte le varie opzioni per la ricarica.

Le due aree di ricarica wireless sono delimitate e facilmente riconoscibili.

La parte più grande è destinata alla ricarica degli smartphone, che sia un iPhone o un dispositivo Android non ci sono problemi (deve chiaramente essere compatibile con la ricarica wireless è!)

In caso di un iPhone, la ricarica avviene a 7,5 Watt (il massimo supportato da Apple), mentre qualsiasi altro dispositivo viene caricato a 10 Watt.

Ci sono addirittura tre bobine per la ricarica wireless.

Grazie a questo accorgimento, basterà posizionare il nostro dispositivo al centro, senza cercare il punto giusto per la ricarica.

Passiamo adesso alla zona dedicata agli auricolari wireless.

Si trova in alto a sinistra ed è ottimizzata per ricaricare le custodie delle cuffiette senza fili. La potenza in questo caso è di 5 Watt e si può utilizzare per caricare le AirPods, le Galaxy Buds e altri auricolari che supportano la ricarica wireless.

Il cerchio bianco è un carica batteria wireless certificato MFI compatibile con gli Apple Watch (di qualsiasi generazione).

Si può utilizzare in posizione “sdraiata”, semplicemente appoggiando sopra lo smartwatch, ma basterà premere il pulsante rosso laterale per farlo “sollevare” e caricare Apple Watch appoggiandolo di lato, con la corona rivolta verso l’alto.

In questa posizione Apple watch entra nella modalità notturna con la possibilità di controllare che ore sono, di notte, bussando sul comodino o sulla base di ricarica.

Poco sopra troviamo due connettori Lightning e Type C intercambiabili tra di loro, semplicemente premendo un pulsante apposito nel retro.

Qui gli ingegneri Pitaka si sono davvero superati.

Con un click si passa da Type C a Lightning e basta sollevare lo stand posteriore per fare spuntare fuori il connettore. Una soluzione a dir poco spettacolare.

Questa tipologia di ricarica eroga fino a 18 WATT e può essere utilizzata per caricare qualsiasi dispositivo. Tablet, smartphone e persino la consolle Nintendo Switch.

Lateralmente troviamo altre due porte, una USB classica (tipo A) ed una Type C. Anche queste due sono in grado di erogare fino a 18 Watt e si possono utilizzare per caricare i nostri dispositivi.

Chiaramente, tutto il sistema di ricarica è protetto da una tecnologia che blocca la ricarica in caso di sovratemperatura, sovraccarichi di corrente e situazioni anomale.

C’è anche un piccolo led, posizionato sul lato sinistro, poco sotto la zona per caricare gli auricolari wireless.

Quando è in stand by e non sta caricando nessun dispositivo, è acceso fisso di colore bianco. Lampeggia quando sta caricando uno o più dispositivi.

E per finire, una vera chicca da NERD.

Un cassettino laterale retrattile, con fondo in velluto e illuminato da un led, ottimo per conservare Micro SD, SIM e oggettini vari.

Eccovi qualche informazione puramente tecnica :

Input 15V / 4.3A
Apple Watch Wireless Output 5W
EarPods Wireless Output 5W
Wireless Output for Phone 5W / 7.5W / 10W
Wireless Charging Distance ≤8mm
Wireless Charging Efficiency ≤75%
Operating Temperature -10°C~30°C
Storage Temperature -20°C~60°C
Wireless Charging Frequency 110KHZ-205KHZ
Convertible Lightning Connector 5V/3A,9V/2A,12V/1.5A
Convertible Type-C Connector 5V/3A,9V/2A,12V/1.5A
USB-A Port Output 5V/3A,9V/2A,12V/1.5A
USB-C Port Output 5V/3A,9V/2A,12V/1.5A

L’ho testato utilizzando tutte le porte occupate e con un iPhone 11 Pro MAX in carica wireless, le Airpods PRO, un Apple Watch e un iPad AIR, il Galaxy S20 ULTRA collegato via cavo Type C, si carica rapidamente.

UNA GODURIA!

AIR OMNI di Pitaka è la stazione di ricarica 6 in 1 definitiva.

Se siete interessati all’acquisto, che chiaramente è altamente consigliato, la trovate su amazon Italia a questo link, al prezzo di 169 euro.

Un prezzo si alto, ma che giustifica pienamente la qualità del prodotto. Materiali premium, meccanismi che danno soddisfazione solo ad utilizzarli e un funzionamento davvero impeccabile.

Basta cavi e cavetti, con AIR OMNI è tutto ordinato, ma soprattutto carico! 🙂

A presto.

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Samsung ufficializza il Galaxy S20 Fan Edition, con snapdragon 825 e 5G.

Samsung Electronics presenta oggi Galaxy S20 Fan Edition (FE), l’ultimo arrivato della gamma di prodotti Galaxy …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.