Samsung Galaxy Note : Unboxing e prime impressioni.

Finalmente, grazie al sito online Expansys.it, sono riuscito a mettere le mani sul Samsung Galaxy Note, terminale Android con display da ben 5,3 pollici, penna capacitiva, processore dual core da 1,4 Ghz e fotocamera da 8 Megapixel.

Le dimensioni sono decisamente “fuori norma” , ma se per voi questo non è un problema, si viene rapiti dalle prestazioni del Galaxy Note.

Vediamo un pò di immagini del device con le prime impressioni dopo alcuni giorni di utilizzo intenso.

{IMU_468_60}

Samsung Galaxy Note

La confezione contiene :

  • Galaxy Note
  • Batteria da 2500 mAh
  • Cavo Micro USB
  • Auricolari In Ear
  • Nessuna Micro SD

In alto troviamo il jack per gli auricolari

Sul lato destro il tasto per il blocco/sblocco display

Sul lato sinistro il tasto per il volume

In basso la porta Micro USB e l’ alloggio per la penna capacitiva.

Nella parte posteriore troviamo la fotocamera da 8 megapixel con il flash e più in basso lo speaker esterno (suona forte, come il Galaxy S II)

La batteria è da 2500 mAh

Nella parte frontale, il mega display da 5,3 pollici Super Amoled HD con risoluzione 1280×800.

Come tutti i super amoled, i neri sono reali e questo oramai lo sappiamo, solo il bianco mostra in certe condizioni una colorazione bluastra.

A parte questo, il display è fantastico, avrete una voglia matta di lasciarlo sempre acceso ( con la batteria che vi maledirà :p )

Dal punto di vista dell’ assemblaggio, il materiale utilizzato è plastica.

Io non sono mai stato contrario all’ utilizzo della plastica, soprattutto se di buona qualità.

In questo caso, il primo contatto è positivo (bisognerà vedere poi col tempo se resiste ai graffi) e contribuisce a renderlo davvero leggero, il peso è di 178 grammi nonostante le sue dimensioni :

  • 146,8 millimetri di altezza
  • 83 di larghezza
  • 9,95 mm di spessore

Ma adesso veniamo alla domanda più comune.

Ma è davvero così grande come sembra?

Si, Galaxy Note è grande e troviamo parecchia differenza con uno smartphone di dimensioni “normali”

La difficoltà maggiore la sia ha quando viene utilizzato con una mano.

A meno che non abbiate le dita come ET, l’ utilizzo con una sola mano è impossibile. :p

Provate ad abbassare la tendina delle notifiche…

Ma questo, secondo me non è un problema, è una caratteristica, un display grande ha i suoi pro e contro.

Dal punto di vista della “tascabilità”, l’ inserimento nei Jeans è possibile, chiaramente con un certo tipo di pantaloni, ma fate molta attenzione quando vi sedete.

Il rischio di parlare in falsetto è elevato!

Risulta molto più comodo il trasporto in una borsa/ tracolla o nella giacca.

Se per voi le dimensioni non sono un problema, allora parliamo delle prestazioni!

Dopo un giorno di utilizzo a pieno regime, il galaxy Note è una scheggia.

Il processore dual core da 1,4 Ghz e la RAM da 1 GB fanno volare il sistema operativo Android 2.3.5 con interfaccia Touch Wiz 4.0

Le prestazioni sono simili, se non superiori, al Galaxy S II.

Se con il GSII la differenza di prestazione è minima, con il Galaxy Nexus è ancora più marcata sotto alcuni aspetti (in favore del Note)

L’ utilizzo della penna capacitiva è ben integrato.

La possiamo utilizzare come estensione del nostro dito ed è utile per effettuare screenshot al volo e disegnare/scrivere in pochi passi.

Vedremo tutte le sue funzioni in un video dedicato.

Foto e video sono in linea con il galaxy S II, quindi molto valide.

Il browser web con un display da 5,3 pollici è una goduria. Scorre fluido come iPad e iPhone 4S.

La parte telefonica è nella media, non ho trovato per il momento difetti.

La batteria da 2500 dovrebbe garantire una giornata di utilizzo, ma il display quando è acceso consuma come una Ferrari.

Per il momento mi fermo qui, altrimenti nella recensione non ho più niente da dire 🙂

Se siete interessati all’ acquisto, lo trovate su Expansys.it al prezzo di 629 euro 

A presto con i prossimi test!

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Samsung cala il tris : Ecco i nuovi Galaxy S21 5G (S21 – S21+ e S21 Ultra)

Samsung gioca d’anticipo e lancia sul mercato i nuovo Galaxy S21! I modelli sono tre, …