Home / Gestori Italiani / WIND / Wind: ecco i motivi del Black Out del 13 Giugno

Wind: ecco i motivi del Black Out del 13 Giugno

Chi è utente Wind o Infostrada saprà che nella giornata di Venerdì 13 Giugno le linee sono praticamente saltate lasciando milioni di utenti senza possibilità di comunicare o navigare, di seguito vi riportiamo le prime parole dell’azienda che ci spiega cosa ha causato il Black Out.

wind-loading.jpg

 “Wind sottolinea che il disservizio, verificatosi il 13 giugno, sulla rete fissa e mobile, è stato un evento anomalo di carattere eccezionale, durato poche ore e che non ha mai interessato l’intero territorio nazionale.”

La comunicazione continua poi con la spiegazione del guasto:

L’anomalia è stata causata dal blocco progressivo, per problemi di configurazione, degli apparati (router IP) dell’esteso backbone internet di collegamento tra i nodi delle reti fissa e mobile: si tratta di un evento unico ed irripetibile. L’azienda si è immediatamente messa in moto, grazie all’intervento tempestivo della propria macchina operativa e dei propri tecnici di rete che hanno individuato l’anomalia, ne hanno verificato gli impatti sulle tratte geografiche della rete per bloccarne la diffusione. Solo a quel punto, si è potuto procedere alla graduale, ma veloce, eliminazione del problema ed al ripristino della piena funzionalità del servizio nelle diverse aree territoriali. Queste azioni, unitamente al fatto di disporre di tecnologie sofisticate e all’avanguardia, hanno consentito di ridurre il tempo del guasto solo a poche ore.”

Come reagiranno gli utenti? Fatecelo sapere nei commenti dato che, come vi abbiamo spiegato in questo articolo, sembra proprio che l’operatore dovrà prepararsi ad un Maxi risarcimento!

 

via

 

About Peterliuk

Pier Oliveri in "arte" Peterliuk, 21 anni di Limbiate (MB) Blogger di Tecnophone da Maggio 2012 e fortemente appassionato di Tecnologia, soprattutto per quando riguarda il lato Smartphone e Tablet. Il mio intento è quello di mettere a disposizione le mie conoscenze aiutando gli altri.

Check Also

Apple iPhone 6s e 6S Plus : Quale abbonamento è più conveniente? (Spoiler : Tre)

I nuovi iPhone 6S e iPhone 6s Plus di Apple sono finalmente disponibili anche in …

One comment

  1. Ovviamente ognuno tira acqua al proprio mulino, ma sinceramente questo comunicato mi sembra solo una presa per il culo! Poche ore??? Mezza giornata!!!
    Ora ripagassero i danni causati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.