Home / Android / Samsung Galaxy S8+ : Vediamo come scatta le foto!

Samsung Galaxy S8+ : Vediamo come scatta le foto!

Dopo aver visto la qualità della registrazione video di Samsung Galaxy S8+(qui trovate il link all’articolo) è arrivato il momento di vedere come si comporta negli scatti fotografici.

La fotocamera principale è da 12.2 megapixel (nel mio caso il sensore è Samsung, ma può capitare il sensore Sony) con apertura f/1.7, stabilizzatore ottico, tecnologia dual pixel per una messa a fuoco istantanea e flash a led singolo.

La fotocamera anteriore è da 8 megapixel con apertura f/1.7, autofocus e HDR automatico.

Vediamole all’opera!

Probabilmente, leggendo le caratteristiche tecniche della fotocamera posteriore vi sarete chiesti dov’è la novità rispetto a Galaxy S7 dello scorso anno.

Dal punto di vista hardware cambia poco o niente, la vera novità è il modo di processare le immagini scattate. Mentre noi scattiamo una foto, Galaxy S8 ne scatta tre e le unisce, elaborando lo scatto migliore., il tutto alla velocità della luce, poiché non ve ne accorgerete.

Questa tecnica è stata utilizzata per la prima volta da Google con i suoi Pixel, smartphone che non sono mai arrivati in Italia, osannati dalla stampa estera per la qualità fotografica.

Con questa tecnologia le immagini hanno più dettagli e risultano più luminose e meno “rumorose” in condizione di poca luce.

In mancanza del tasto home fisico, la fotocamera adesso si apre velocemente premendo due volte il tasto di accensione. 

L’interfaccia non è cambiata, possiamo utilizzare la modalità automatica perfetta per il punta e scatta, oppure utilizzare la modalità manuale, dove è possibile impostare i tempi, diaframma, iso, messa a fuoco, esposizione.

C’è anche la possibilità di effettuare primi piani con il famoso effetto bokeh, con l’ eventualità di cambiare la messa a fuoco.

L’ HDR è automatico e funziona in modo impeccabile.

Tra le varie opzioni di scatto troviamo la modalità cibo, i video a rallenty in HD a 120 fps e hyperlapse per registrare video accelerati che provocano solo del gran mal di testa :).

Per finire, ci sono dei simpatici effetti in puro stile snapchat/facebook da applicare ai nostri video e foto.

Ecco un esempio..

Vi dirò la verrità, é questa è la funzione killer di #GalaxyS8 😂😂😂 #samsung #tecnophone #effettispeciali #ancheno

Un post condiviso da Diego Cervia (@diegocervia) in data:

Nei prossimi giorni arriverà un focus dedicato a come utilizzare la fotocamera.

Adesso è il momento di guardare qualche foto!

Modalità auto, ho inquadrato e scattato.

Attenzione, le immagini qui sotto sono ridimensionate, troverete l’album con gli originali a fine articolo.

E adesso qualche scatto con la camera frontale.

Trovate l’album completo cliccando QUI.

Rispetto a Galaxy S7 la differenza è minima, soprattutto con buona illuminazione. Galaxy S8+ ha colori più vicini alla realtà e si notano più dettagli (effettuando uno zoom).

Gli scatti in notturna sono migliori, hanno un buon bilanciamento delle luci e tendono poco al giallo.

Insomma, una fotocamera che vi darà delle grandi soddisfazioni e che vi accontenterà sotto ogni aspetto, facendovi lasciare a casa la fotocamera compatta 🙂

 

Che ne pensate?

 

A presto.

 

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione auricolari wireless Taotronics. Sono i più venduti su amazon e sono un BEST BUY!

Su amazon sono i più venduti, le recensioni sono tutte positive e il prezzo è …

2 comments

  1. davide baldini

    sembra veramente attenuato l’effetto giallino di s7 in notturna, specialmente l’ultima foto notturna è molto bella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.