Recensione Samsung Galaxy Note 8 : Non chiamatelo S8+ con la penna!

Nel mondo Samsung la serie Note è sempre stata sinonimo di “display enorme”.

Con l’arrivo di Galaxy S8+ l’azienda ha spostato gli equilibri (si, quelli di Bonucci…) ed è andata ad ingolosire gli acquirenti della famiglia Note con un dispositivo dal display enorme e senza S Pen.

Il pensiero di molti è che il Note 8 sia un Galaxy S8+ con la penna e vi dico la verità, inizialmente l’ho pensato anche io, fino a ricredermi, in quanto solo con il tempo e l’utilizzo quotidiano ci si accorge di quanto sia naturale e utile utilizzare la S Pen.

Galaxy Note 8 è unico, come lo sono stati tutti i Note passati.

Samsung Galaxy Note 8 : recensione

Confezione.

Samsung Galaxy Note 8 ha una confezione ricca di accessori, che a dire la verità sono i soliti di Galaxy S8.

Troviamo le ottime cuffie AKG, un adattatore USB OTG Type C, un adattatore da Micro USB a USB type C, un cavo USB Type C, l’alimentatore a ricarica rapida e diverse punte per la S Pen.

Design e materiali

Dal punto di vista estetico il design richiama le linee del Galaxy S8+, anche se il Note 8 ha un aspetto un pochino più “spigoloso” ed è più largo di qualche millimetro. Il display edge è meno pronunciato rispetto ad S8 e questo piccolo accorgimento permette una migliore impugnatura del device.

In mano è grosso e leggermente sbilanciato, chiaramente scordatevi di utilizzarlo agevolmente con una mano.

Dal punto di vista dell’assemblaggio il tutto è molto preciso e risulta bello solido e curato nei minimi particolari.

Hardware

A grande richiesta sono arrivati i 6 GB di memoria RAM e udite udite, la versione no brand è Dual Sim che simula in parte (solo per le chiamate) la tecnologia DSFA.

Cosa vuol dire? ecco un esempio :

Se state telefonando con la SIM 1, in caso di chiamata in arrivo sulla SIM 2 vi arriverà una notifica sonora e potrete decidere se interrompere e mettere in attesa la SIM 1 per rispondere alla SIM 2.

Una vera manna dal cielo per chi lo usa per lavoro.

La connessione internet invece è gestita solo da una sim.

La memoria interna è velocissima ed è da 64 GB, con la possibilità di espanderla via micro SD. Ma attenzione, perché inserendo la memoria si andrà ad occupare lo slot Micro SD e quindi addio seconda sim.

Il processore è il potentissimo Samsung Exynos 8895, un octacore formato da un quadcore da 2,4 GHz e un quadcore da 1.7 Ghz.

Nel retro troviamo la doppia fotocamera da 12 megapixel, con il sensore per il battito cardiaco, il flash e lo scanner per impronte digitali, che è posizionato proprio lì, in una posizione difficile da raggiungere con facilità. 🙁

Display

Standing ovation.

6,3 pollici con risoluzione QHD+ che sprigionano colori brillanti, neri profondi e una luminosità di 1200 nit!

Direi perfetto e nulla da aggiungere.

Foto e video

La doppia fotocamera posteriore mi ha convinto, assai!

Funziona bene, regala scatti con effetto bokeh (sfocato) stupendi ed è fulminea nel mettere a fuoco.

In questo video vi spiego come sfruttarla al meglio.

Mentre nei link qui sotto trovate foto e video scattati con il dispositivo.

Samsung Galaxy Note 8 : Vediamo come scatta le foto e registra i video! (Test)

Software e S Pen

L’ho già scritto qui e lo ripeto.

Nessuno è ancora riuscito a “copiare” la S Pen di Samsung, si tratta di uno strumento potente e unico, che rende questo dispositivo diverso dagli altri.

Il sistema operativo è Android nella versione 7.1.1 con l’interfaccia Samsung Experience lanciata ad Aprile sui Galaxy S8.

L’esperienza di utilizzo quotidiana è ottima, sotto stress risulta più reattivo di S8 (la RAM da 6 GB si sente) e ad oggi non ho mai avuto impuntamenti o lag evidenti.

Per quanto riguarda la S Pen, ecco un bel video con tutte le sue funzioni!

Batteria

Note 8 ha una batteria da 3300 mAh, 200 mAh più piccola rispetto a Galaxy S8+.

In termini di autonomia, con un utilizzo pesante, la differenza si trasforma in circa 1-2 ore in meno di autonomia. Lo accendo alle 6 di mattina e mi trovo alle 22 con il 10%.

Per fare un confronto, con S8+ arrivo alle 22 con circa il 30%.

Ricezione e rete

Note 8 supporta la rete LTE cat 16 (la SIM 1) e non ho rilevato problemi di ricezione. La qualità della chiamata è ottima, così come il volume della chiamata e il vivavoce.

Conclusioni, prezzo e dove acquistarlo.

Ragazzi, a me il Galaxy Note 8 mi ha convinto sotto tutti gli aspetti. Trovo che Samsung abbia fatto un dispositivo completo e unico nel suo genere.

E adesso parliamo del prezzo, fonte di discussioni e lamentele da parte degli utenti.

999 euro è il prezzo di listino.

Si, è esagerato, ma lo è come iPhone X, Galaxy S8+, Huawei ed LG.

Il trend è quello di alzare sempre l’asticella ed è inevitabile che lo faccia anche il prezzo.

Fortunatamente il mercato offre tante soluzioni e ricordatevi che il tempo gioca a vostro a favore, basta aspettare qualche mese per vedere i prezzi crollare (non degli iPhone però…) e risparmiare centoni su centoni.

Ad esempio, su amazon lo potete acquistare ad un prezzo già scontato 🙂

A presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Recensione orologio da parete con telecomando.

Ho avuto la possibilità di provare questo orologio da parete di XREXS, un brand che …

8 comments

  1. Sicuro sia full Active? Samsung su Twitter dice dual standby

  2. alessiolambertucci

    perdonami ma non sn d accordo…il note é proprio un s8 cn la pen..che poi la pen lo differenzia da tutto il resto ok…ma é un s8 appunto cn la pen che se non sei una persona che la usa x lavoro come il 98 per cento della gwnte comune dopo l iniziale effetto novita non viene piu usata..

  3. C’è questa voce nell impostazioni e ho fatto pure delle prove!
    Magari non è tecnicamente un dsfa ma funziona come se lo fosse ?

  4. Ciao Diego, complimenti per tutti gli articoli su Note 8, li ho trovati utili. Sai mica se e quando sarà disponibile nella colorazione blu?
    Ciao

  5. Forte! Probabilmente usa il “devia se non raggiungibile”
    Grande!

  6. Non mi carica lo screenshot, ma c’è una opzione con scritto.

    Dual SIM sempre attiva
    Ricevete le chiamate da entrambe le schede SIM anche quando sono in corso altre chiamate.

  7. Ciao! Eh, purtroppo no, probabilmente più avanti per ridare spinta alle vendite. Ma ad oggi, non è certo.