Ancora voci su un NetBook Apple

Questa volta più che un “rumors”, si tratta di un vero e proprio indizio.

Il giornale Cinese Commercial Time annuncia che l’ azienda taiwanese Wintek sarebbe stata scelta da Apple per la fornitura di schermi LCD touchscreen.

Apple MacBook Touch

Inoltre l’ azienda che produrrebbe il nuovo NetBook sarebbe la QUANTA, già utilizzata da Apple per l’ assemblaggio di iPhone.

{IMU_468_60}

 

 

Chiaramente non si hanno conferme, anche se in passato Apple dichiarò di seguire con interesse il mercato dei netbook.

La data del rilascio di questo ipotetico modello dovrebbe essere nel terzo trimestre del 2009..

Staremo a vedere!!

Certo che un bel MacBook touchscreen dal costo contenuto non sarebbe affatto male!!

Che dite??

 

A Presto!!

 

Via notebookitalia

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

iPhone 6 viene mostrato in video, assemblato e funzionante (in recovery).

Continua la fuga di notizie riguardanti il prossimo iPhone 6. Il sito Feld & Volk, …

22 comments

  1. sarebbe molto bello, ma credo diventi come il sony vAio, netbook al costo di mille euri ^^

  2. Il problema come d’abitudine ormai con i prodotti Apple è che sono estremamente esosi come prezzi: in commercio spessissimo trovi hardware simile se non migliore per una richiesta massima che non supera i 2/3 del prezzo che ti fa mamma mela morsicata.
    Inoltre per avere una minima usabilità del Mac bisogna avere Parallel Desktop con Windows installato…quindi tanto vale prendere un PC (anche multitouch, ce ne sono già ora in commercio) e chiudere la querelle: come al solito i prodotti Apple sono belli da vedere, ma poi finisce lì senza possibilità d’appello.
    La loro completezza è risibile e la loro funzionalità è anche peggio.

  3. Sarebbe bello un netbook Apple. Chissà cosa hanno in cantiere… :wow:
    A chi critica APPLE e i suoi prodotti: WINDOWS VISTA VI RICORDA NIENTE?!…allora tenetevi il vostro S.O :applausi

  4. temo anche io che le parole “costo contenuto” non rientrino nel vocabolario apple, come al solito del resto

  5. praticamente un iPhone gigante!favoloso! 🙂 :wow:
    chissà se uscirà mai, ma su una cosa siamo sicuri, che sicuramente non avrà un costo contenuto!!!

  6. Carissimo ArM, da quanto scrivi deduco tu sia il solito mac-addicted che appena qualcuno gli fa notare quanto la sua devozione verso il marchio Apple sia spropositata, cieca e sconveniente s’adira e s’arrampica sugli specchi tentando di screditare Winzozz e derivati vari per PC.
    Dunque cercherò di far capire anche a te qualche cosetta:
    – sai cos’è un Tablet PC? è un PC con la possibilità di scrivere con una penna (il digitizer) direttamente sullo schermo…magia?! No, semplicemente Windows XP Tablet Edition. La Apple (sempre troppppppppppppppo avanti… non ha mai concesso la possibilità di tale funzione sui suoi portatili). Ovvio che anche Vista e WIN7 permettono questa cosa, MAC OS X mi pare proprio di no…o forse dico un’eresia?
    – il mac è esente da virus? nient’affatto, basta vedere che tutti quelli dotati di mac che si sono scaricati l’ultima release di PS si sono infettati le loro macchine super sicure e super performanti.
    – il mac è il meglio del meglio? ma dove?!? forse per navigare sul web, perchè se si deve mettere alla frusta la macchina per esempio nel realizzare grafica 3D avanzata come BoCAD, Mechanical Desktop, Inventor, SolidEdge…etc il mac sta a guardare a meno che non ci installi windows e poi ci piazzi l’installazione del programma che t’interessa. Ovvio che se mac fosse all’altezza del compito di creare grafica CAD/CAM 3D i produttore creerebbero software adeguato.
    – sopra il mac non c’è null’altro?? allora prova a sincronizzare un Nokia E90 con un PC via bluetooth eppoi tenta di fare la stessa cosa con un mac: risultato è che il mac non accetterà tutte le voci da sincronizzare e spesso toglierà dettagli incompatibili con il suo mondo perfetto dai tuoi contatti, facendoti perdere tempo e denaro.
    – meglio del mac non c’è altro che Dio?? ok, prova a dover lavorare in mobilità senza avere una presa di corrente a disposizione: finita la batteria t’attacchi…col pc metti il sistema in stand-by, sostituisci la batteria e riparti a lavorare. Tutto ciò senza caricabatteria, ovvio.
    – vuoi fare il figo con gli amici e far vedere che bel gingillo ti sei comprato? bravo! appendilo all’albero di Natale, perchè messo all’opera se devi far spesso di conto o hai la necessità di scrivere quotature scopri che ti manca il tastierino numerico anche nella versione super completa del MacBook Pro da 17″.
    – hai mai provato a visitare il vero ambiente business? metti che uno ti passa il suo biglietto da visita elettronico come lo leggi che non hai nessun vassoio disco dove piazzare la card da leggere?

    Certo…puoi benissimo essere convinto di avere comprato il meglio che c’è sul mercato come chi si compra l’iphone, ma alla prova dei fatti hai sempre e comunque in mano dell’hardware bello da vedere ma inefficace nella produzione.

  7. GiuseppeR come già da un pò di tempo a qst parte, mi rubi le parole da bocca! Cmq alla fine i prodotti con la mela sono solo belli da vedere e costosi, oltre ciò nn vi è nnt di più!

  8. parlate per partito preso e basta..vi porto alcuni esempi :
    io cambio , anzi cambiavo telefono ogni 15 giorni , per la smania di provare tutto ..iphone 2 g ne ho presi ben 6 e l’ultimo l’ho venduto l’11 luglio 2008 , giorno di uscita dell’iphone 3g bianco che sto usando tutt’ora ..motivo ? è il migliore , il piu’ usabile , ha lacune assurde , come il bt solo audio ma sinceramente ho sempre inviato e ricevuto quasi nulla sul cell , dato che faccio tutto via mail\mms
    ALTRO ESEMPIO
    ho sempre avuto pc con windows , nulla piu’ ..ottobre 2007 ho comprato un macbook che ho poi venduto a febbraio 2008 …per poi riprendere un mac a maggio ed infine unmsi wind u100 sul quale ho messo xp e leopard ed oggi ho un iMac 20″…navigo senza alcun antivirus e non ho mai avuto alcun problema , su xp , che è installato sulla stessa macchina ho gia’ preso 3 virus pur avendo NIS regolarmente registrato…continuo?
    non sono qui a dire che è meglio xp o leopard , ma non credo si debba denigrare totalmente leo , ancor prima di averlo testato a fondo .

  9. Quoto il pensiero di Tiziano.
    Anche io ho iPhone e secondo me è il migliore, ma non in assoluto, lo dico per l’utilizzo che ne faccio io!
    Se qualcuno mi chiede un consiglio, prima chiedo cosa vorrebbe farci e poi consiglio il terminale adatto.
    Ho anche il touch hd. Prima ero un patito di symbian e non volevo nemmeno sentire gli altri os! Poi da quando ho il blog ho imparato ad apprezzare tutto il resto, come ad esempio windows mobile.
    Adesso sono in attesa di android e poi chissà!!
    Non dico che Giuseppe abbia torto, però è anche giusto ragionare a 360 gradi!!

    I prodotti Apple sono sempre stati un pò di nicchia, per via del design ma anche a causa del predominio assoluto di microsoft

    Credo che se abassassero i prezzi ci sarebbe una maggiore concorrenza e sarebbe uno stimolo per microsoft a migliorarsi

    Ultimamete tutte le idee innovative arrivano da cupertino!!
    Ma con questo non dico che Apple sia la migliore, infatti uso windows!! 🙂

  10. Ho avuto un mac per un paio d’anni. Bello per carità, niente da dire.. Ma in quanto a versatilità windows non ha confronti. In più a livello aziendale la apple non produce niente.. Microsoft invece è l’unica azienda all’avanguardia! Ha il potere ovunque ma voi non lo vedete.. Quasi sicuramente dove lavorare c’è perlomeno un server microsoft.. Che sia windows server nt oppure il nuovo 2008.
    E poi detta tra noi.. Basta usare un pò il cervello per non prendere virus.. E ve lo dice uno che usa windows da più di dieci anni e non ha mai preso un virus!
    Il Mac è bello. Windows è funzionale.. Anche se devo dire che Vista proprio non mi piace.

  11. iphone senza dubbio è un’ottimo terminale, ogni volta che lo uso ne rimango stupito, però visto l’alto uso del bt che faccio mi è impossibile comprarne uno (per ora ) 🙂
    quindi penso di ripiegare su WM, per ora ho un symbiam uiq, ma non è facile trovare i programmi che ti servono 🙁

    per lavoro mi trovo a “mettere le mani” su qualsiasi O.S.
    leopard è molto bello ed i mac sono ottime macchine, però stiamo parlondo di 2gb di ram costano 140€ :eee: ma stiamo scherzando? purtroppo hanno prezzi spropositati. poi ogni utente che gli arriva il mac, bisogna installarci windows in parallel altrimenti non lavorano :ops
    i mac vanno bene a casa, dove la cosa + difficile che devi fare è sincronizare ipod con itunes 🙂
    in ambiente business, o in anbienti di ricerca tipo il mio, non è un’alternativa valida, la maggior parte degli utenti lo compra solo perchè fa fico 🙂
    poi ricordiamo che è un O.S. proprietario, ottimizzato SOLO per l’hardware di cupertino, è normale che quando sai dove verrà installato lo puoi ottimizzare e mettere solo i driver che ti servono.
    invece windows può essere installato su qualsiasi macchina (anche un mac ) 🙂 quindi è normale che si hanno + problemi, dovrebbe essere l’utente ad ottimizzare l’O.S. per la macchina che ha.
    per quanto riguarda i virus, nessuno ne è esente, però se la maggior parte degli utenti usa windows, è normale che svilupperò un virus per loro 🙂
    ricordatevi che leopard (come tutti i sistemi linux) sono molto aperti e devi essere te a chiuderti a dovere, quindi buona fortuna 🙂

    e qui concludo, secondo me il sistema migliore per lavorare è linux (non ubuntu, boot troppo lento) te lo puoi moddare e puoi emulare qualsiasi applicazione!
    io personalmente uso Xubuntu e vista, basta metterci le mani, spegnere qualche servizio ed avere un minimo di accortezza e in circa 6 mesi non ho mai avuto una schermata blu sul mio wind e in 2 anni solo una volta sul mio acer (entrambi vista sp1) xubuntu mai crashato. sul pc dell’ufficio XP rimane acceso anche per 2-3 settimane e neanche un rallentamento.
    basta solo essere accorti e sapere quello che si stà facendo

    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.