La tassa sugli abbonamenti dei cellulari viola il nuovo Codice delle comunicazioni elettroniche, arrivano i rimborsi?

La Tassa di Concessione Governativa (TCG) che viene pagata da tutti gli Italiani che possiedono un abbonamento di telefonia mobile, viola il nuovo Codice delle comunicazioni elettroniche (decreto legislativo n. 259 del 2003)

Il  CELVA ( Consorzio degli Enti Locali della Valle d’Aosta) ha intrapreso una Class Action contro l’ agenzia delle entrate e se il tutto dovesse andare in porto, ci sono in ballo circa 700.000 euro di rimborsi.

{IMU_234_60}

Elso Gerandin, presidente del CELVA, dichiara :

L’iniziativa, se andasse a buon fine, avrebbe rilevanza giuridica e mediatica a livello nazionale e darebbe l’avvio ad azioni simili su tutto il territorio nazionale

Ma è ancora presto per cantare vittoria, iun quanti alcune commissioni hanno espresso orientamenti contrari e la palla adesso è in mano

alla Commissione Europea.

Vi ricordo che il valore della TCG è di 5,16 euro al mese, il vecchio”deca” in lire.

Per un maggiore aprofondimento sulla questione, vi in vito a leggere l’ articolo di SOS Tariffe

A Presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

EZVIZ festeggia la primavera con 13 giorni di sconti su telecamere e accessori!

A partire dal 1° di Aprile (non è uno scherzo!) EZVIZ lancia la promozione primaverile …