Samsung Galaxy S II : Considerazioni sulla durata della batteria, le ROM Leaked e come frenare il “Battery Drain”

Samsung Galaxy S II sta conquistando sempre di più il mercato globale, è infatti notizia di pochi giorni fa il raggiungimento dei 5 milioni di pezzi venduti nei primi 85 giorni.

Il terminale è motorizzato da un processore Samsung Dual Core da 1,2 Ghz, con 1 Gb di RAM e un display Super Amoled Plus da 4,3 pollici.

La batteria è da 1650 Mah ed è qui mi voglio soffermare.

{IMU_234_60}

Lo posseggo da più di 2 mesi e l’ ho utilizzato frequentemente come unico device.

Il mio utilizzo è abbastanza pesante, alla fine della giornata ho il display che oscilla sempre tra il 40/50 % e sono costretto a ricaricarlo anche 2/3 volte al giorno.

Utilizzo Gmail in push, WhatsApp, TweetDeck con il controllo ogni 6 minuti, GoLauncher EX come Home e disabilito il Wifi e il GPS quando non lo utilizzo.

Il display è con regolazione automatica.

Ci gestisco il blog in mobilità, quindi rispondo alle mail, ai commenti e navigo per circa 30/40 minuti.

Al momento ho installato l’ ultima versione di ROM leaked KG6.

Diciamo che le ROM a disposizione le ho provate tutte.

Le versioni KE2,Ke5 e KE7 soffrono di un bug della condivisione WiFi, ogni tanto si attiva e polverizza il 10%-15% di batteria in pochi minuti, con conseguente aumento della temperatura.

La soluzione temporanea a questo problema è eseguire il root e “congelare” il processo Condivisione WiFi tramite Titanium BackUp o altre applicazioni simili.

Nonostante questo accorgimento, rimane sempre presente una sorta di “Battery Drain” misterioso che porta a scaricare il dispositivo anche quando è in StanBy.

La causa di questo drenaggio della batteria pare sia l’ elevata percentuale del processo “Sistema Operativo Android”

In pratica il terminale rimane sempre attivo e la batteria scende più veloce del solito (quando è in stand By)

Con Android 2.3.4 e le versioni KG1-KG2-KG3 e KG6 qualcosina è migliorato, ma non aspettiamoci miracoli.

Anche queste le ho provate tutte.

KG1 e KG2 hanno sempre il processo “Sistema operativo Android” sopra la media, mentre con la KG3 rimane nella norma.

Il bug della condivisione WiFi invece è stato risolto.

Al momento sto utilizzando l’ ultima versione “leaked” ufficiale KG6 e questo è lo screen della mia batteria.

Il processo “Sistema Operativo Android” è al 16%, con le versioni di ROM precedenti alla KG3 arrivava fino al 40%.

Entriamo nel dettaglio

Il terminale è stato acceso alle ore 6:15 e dopo circa 10 ore si trova al 7%

L’ ho collegato per circa un’ ora e mezza alla rete elettrica (si nota in basso)

Dallo screen si può vedere l’ uso estremo del Galaxy S II, il display è rimasto acceso per il 46%.

Sew analizziamo il grafico notiamo come ci sia un minore consumo quando il display è spento e il terminale non è attivo.

Galaxy S II, ahimè, si ricarica lentamente.

Per una ricarica completa ci vogliono circa 3 ore e mezza e se ci troviamo con poca batteria dobbiamo tenere conto di questo.

Se collegato alla USB i tempi raddoppiano.

Tirando le somme, non sono soddisfatto della durata della batteria.

Tuttavia ho notato che con le ultime versioni Leaked qualcosa è migliorato, soprattutto per quanto riguarda lo scaricamento in Stand By.

Diciamo che durante il fine settimana, quando finalmente si stacca un pò la spina, arrivo a sera, ma l’ utilizzo è davvero basso.

Quando il device viene utilizzato, non c’è storia, la batteria cala giù rapidamente.

 

 

Se dovessi consigliare una ROM, vi direi :

  • Ke7 con il congelamento della condivisione WiFi
  • KG3/KG6

Adesso vediamo qualche consiglio per risparmiare batteria.

Se siete smanettoni e avete il root, acquistate Titanium BackUp “ROOT” dal market ed installatelo.

Oltre ad esssere uno strumento fantastico per i backup, vi permette di “congelare” le applicazoni e i processi che possono influire sulla durata della batteria.

Solitamente  io congelo questi elementi. :

  • ap mobile
  • archivio 1.0
  • game hub
  • Condivisione WiFi
  • IM
  • Mini diario
  • Music hub
  • Readers hub
  • Sns account FB
  • Sns accountLI
  • Snsaccountms
  • Sns account TW
  • Social HUB
  • Suggerimenti home 1.0
  • (Email) uso solo Gmail
Opzionali aggiungo
  • Samsung App
  • Account samsung 1.0
  • Accuweather
  • Aggiornamento software 2.0

Con questi accorgimenti si riesce a recuperare un pò di batteria.

Se invece non avete il root e non siete smanettoni, nel market trovate l’ applicazione Juice defender (Clicca qui per il download)

Juice defender disabilita la connessione dati quando il vostro display è spento e la attiva ogni tot di minuti (5 Minuti è il profilo bilanciato)

In questo modo si riesce a recuperare anche un 30% di batteria, ma scordatevi le mail in push, i messaggi di Whatsapp e altro.

Credo di avere detto tutto, adesso però tocca a voi 🙂

Voglio sapere se siete soddisfatti oppure no della durata della batteria del vostro Galaxy S II, quali accorgimenti usate, quale ROM avete, insomma, tutto!

 

A Presto!

About Diego Cervia

Diego Cervia, 38 anni di Sarzana (SP) Ho aperto questo blog nel lontano 2008 perchè la mia passione sono gli smartphone (nel 2008 erano cellulari!) e le nuove tecnologie, con uno sguardo ai droni e alla domotica. Metto a disposizione le mie conoscenze e cerco di aiutare ad utilizzare al meglio i propri device. Se hai bisogno di qualche informazione, contattami!

Check Also

Samsung Galaxy Z Flip 5G : Unboxing!

Ho fatto l’affare del secolo. Samsung Galaxy Flip 5G a 499€, anziché 1600€. Tutto grazie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.