Samsung dichiara: la cover del Galaxy SIII è in policarbonato e non in plastica!

Uno dei cambiamenti che gli utenti hanno desiderato di più fino all’ultimo minuto prima della presentazione del nuovo Samsung Galaxy SIII è stato sicuramente il desiderio di avere materiali più pregiati al tatto e più resistenti agli urti.
In un primo momento si era ipotizzata l’adozione di un nuovo materiale a base di ceramica per poi ipotizzare e sperare nell’adozione di una scocca in alluminio.
Al momento della presentazione del terminale però come abbiamo potuto vedere nessuna delle precedenti voci è risultata veritiera ma in realta Samsung dichiara che un cambiamento c’è stato, vediamo insieme il comunicato ufficiale:

20120522-105320.jpg

“Polycarbonate is used on the battery cover. Polycarbonate is lightweight, solid and is already being widely used in the mobile industry. It was chosen as the best material to represent the minimal organic design of GALAXY S III. Using three layers of high quality, pure and clear polycarbonate, not only is the phone’s aesthetic elevated, but the durability and scratch resistance is maximized.”

Ricapitolando la cover del Galaxy SIII non è realizzata in plastica ma in Policarbonato, un materiale molto simile alla plastica al tatto ma molto più resistente a graffi, urti e molto più flessibile.

Staremo a vedere quindi se Samsung ha fatto la scelta giusta.

Di sicuro non mancheranno i test, a presto!

Fonte via

About Peterliuk

Pier Oliveri in "arte" Peterliuk, 21 anni di Limbiate (MB) Blogger di Tecnophone da Maggio 2012 e fortemente appassionato di Tecnologia, soprattutto per quando riguarda il lato Smartphone e Tablet. Il mio intento è quello di mettere a disposizione le mie conoscenze aiutando gli altri.

Check Also

Recensione cover e accessori Magsafe by ELAGO per iPhone 13.

Oggi entriamo nel mondo Magsafe di Apple grazie a questi ottimi accessori di ELAGO, azienda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.